Aperitivo a Grado

Festa della Birra Artigianale a Udine dal 25 al 28 luglio 2019

facebook

Al via a Udine la quinta edizione della Festa della Birra Artigianale. Dopo il successo delle precedenti edizioni, torna da giovedì 25 a domenica 28 luglio 2019 nell’abituale sede di Piazza Primo Maggio la Festa della Birra Artigianale, una quattro giorni che coinvolgerà i produttori del Friuli Venezia Giulia, oltre a quelli nazionali ed esteri. La kermesse – organizzata da Flash Srl. con il patrocinio del Comune di Udine – offrirà l’abbinamento tra gastronomia e degustazione di prestigiosi marchi di birra artigianale. Ogni sera, musica live con le band più amate.

A Udine, dopo il successo delle quattro precedenti edizioni, torna anche quest’anno dal 25 al 28 luglio in Piazza I Maggio con ingresso libero la Festa della Birra artigianale, l’attesa e ormai tradizionale kermesse a ingresso libero – 
appuntamento che rappresenta un punto d’unione tra tradizione e divertimento – che coinvolge i produttori del Friuli Venezia Giulia, oltre a quelli nazionali ed esteri. 
La manifestazione – organizzata da Flash Srl. con il patrocinio del Comune di Udine – offrirà per quattro giorni proposte di gastronomia con degustazione di prodotti tipici e, naturalmente, cuore dell’evento, prestigiosi marchi di birra artigianale come Zahrebeer di Sauris; Beerbante di Colorno Parma; LA RÜ, Birrificio artigianale trevigiano situato nel bosco del Fagarè; Collesi, micro birrificio di Apecchio, nel cuore delle Marche; Theresianer di Nervesa della Battaglia, Treviso; Agribirrificio Villa Chazil Az. Agr. Venier Carlo Antonio, Nespoledo Lestizza (Udine); Birrificio Trevigiano; Birrificio Aqua Alta; Birrificio Bebi-Birre e Bontà Italiane; Kraken birrai per passione; Birrificio Cittavecchia Sgonico (Trieste); Birra artigianale Ichnusa, Birra Ceca 82 che proporrà la birra di produzione della Repubblica ceca. E inoltre una serie di birre artigianali americane e irlandesi con la simpatica Ambulanza della birra.

Ogni birrificio metterà a disposizione del pubblico un mastro birraio che farà conoscere agli interessati l’arte di miscelare malto e luppolo all’acqua e illustrerà i segreti per ottenere un’ottima birra artigianale di qualità.

Accompagneranno le degustazioni le proposte degli stand che presenteranno svariati prodotti gastronomici per tutti i palati: dalle fritture alle tagliate di carne, l’asado di manzo, patatine fritte e specialità locali e internazionali. 

Nella quattro giorni dedicata alla birra, non potrà mancare naturalmente la musica: ogni sera dalle ore 21 spazio ad alcuni tra i gruppi musicali più amati che accompagneranno la manifestazione. 

Giovedì 25 luglio Exes – Back to 80’s. Venerdì 26 luglio luglio Living Dolls – 100% Rock al femminile. Sabato 27 luglio Serata Disco con i migliori successi estivi. Domenica 28 luglio Festa Latino Americana.

Le Living Dolls sono una cover band 100% al femminile, un progetto che spazia su tanti generi musicali diversi, dal hard-rock dei Deep purple e dei Led Zeppelin, al glam dei Kiss, dall’heavy dei Metallica, al pop-rock dei Queen, dal punk dei Clash, al grunge dei Nirvana. Non manca un’ampia selezione di brani pop rivisti in chiave rock. Con oltre 250 date all’attivo in feste di piazza, fiere, palazzetti, motoraduni, conventions, feste private, le 4 ragazze hanno dato vita a una delle realtà più di successo del Triveneto, seguita da migliaia di persone sui social. La padronanza del palco assieme alla professionalità ed energia trova il giusto mix proprio con il nome Living Dolls, le bambole viventi, un ossimoro che è ben riconoscibile nelle loro esibizioni live: la soavità e la dolcezza pre e post-show vengono subito travolte dall’energia e dal focoso gioco con cui il loro sound domina il palcoscenico.

Gli EXES sono una cover band con tanta voglia di divertire… divertendosi. La soluzione ideale per animare serate, feste e gli eventi più importanti. Perché negli anni, EXES è originalità, entusiasmo e forte personalità. EXES ha saputo adattarsi alle varie esigenze, imponendo comunque il proprio stile, unico oggi in Italia per il livello di divertimento proposto. A garanzia della qualità del progetto, più di 1000 concerti dal vivo dal 2006 a oggi, tante manifestazioni con pubblico superiore alle 15.000 presenze, oltre 400.000 km. percorsi, un repertorio vasto e in continua evoluzione con oltre 250 tra le hit più note, cantate e ballate di tutti i tempi, 1 cd in studio, 3 cofanetti CD/DVD LIVE all’attivo con all’interno 70 brani audio e video e migliaia di fotografie.

Gli stand saranno aperti giovedì 25 luglio dalle ore 18 alle 01, mentre venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 luglio l’apertura sarà fissata alle ore 12 e la chiusura venerdì all’una e sabato e domenica alle 02. L’ingresso alla manifestazione e agli spettacoli è libero e gratuito (eventi pomeridiani dalle 19 alle 21.30, serali dalle 23 alle 00.30).

I Birrifici presenti:
 

AT GROUP SAS di Tommasoni birra artigianale BEERBANTE;

BEBI-BIRRE E BONTA’ITALIANE SRL birra artigianale;

BIRRACECA 82 SAS birra artigianale Bohemia regent, Bernard, Herold Porter repubblica Ceca;

BIRRIFICIO CITTAVECCHIA birra artigianale Cittavecchia;

BROCCOLI FABRIZIO WINE & SPIRIT birra artigianale USA e irlandese; beer ambulance

BOSCO FAGARE’ SRL birra artigianale BIRRA La Rù;

CELLI DOMENICO somministrazione piadina, birra artigianale Chazil

FRITTOMISTO sas somministrazione alimenti fritture miste, birra artigianale Theresianer;

GABIN S.R.L. somministrazione alimenti naturali

KRAKEN BIRRAI PER PASSIONE, birra artigianale Kraken;

LA ROSSA PEZZATA DEL F.V.G. scg somministrazione costate, birra artigianale Chazil

PUGLIARA MARCO, somministrazione arancini cannoli siciliani costine, birra artigianale Collesi;

SANTA FE CATERING SRLS somministrazione Asado di manzo-Tagliata-Empanadas-Patatine fritte, birra artigianale Ichnusa

La produzione di birre in Italia

Il consumo di birra – secondo i dati forniti dalla Coldiretti – riscuote un crescente successo in Italia dove sono presenti ben 862 birrifici artigianali per una produzione che supera i 55 milioni di litri. Il settore è cresciuto del 330% negli ultimi dieci anni e spesso ha per protagonisti i giovani con iniziative imprenditoriali su tutte le tipologie di birra, dalle classiche lager a quelle speciali, che hanno generato tremila posti di lavoro.

Il 77% dei bevitori di birra è favorevole a sperimentare nuovi ingredienti e sapori secondo una ricerca Doxa. Inoltre il successo delle birre nazionali ha già favorito anche la produzione del malto italiano salita a 80 milioni di chili nel 2018.

Granbe importanza ha l’abbinamento con i piatti. Ben il 48,3% dei consumatori beve birra per accostarla ai cibi a cui si abbina alla perfezione secondo un’analisi di Coldiretti su dati Astraricerche. Anche perché ogni tipologia di birra ha un suo particolare patrimonio di gusto e profumi che vanno dagli agrumi alla mela verde, dai chiodi di garofano alla liquirizia, dalla vaniglia alla cannella, dalla carruba al bergamotto. Il comparto della birra alimenta una filiera che, tra occupati diretti e indotto, offre lavoro a oltre 140mila persone. Il boom delle birre artigianali Made in Italy ha spinto le semine di orzo che aumentano quest’anno del 3% rispetto all’anno precedente, per un totale di 267.868 ettari. Sempre più numerose sono le iniziative progettuali agricole che si basano sull’impiego dell’orzo aziendale in un contesto produttivo a ciclo chiuso garantito dallo stesso agricoltore.

La regione in cui sono presenti più birrifici artigianali è la Lombardia, seguita da Piemonte, Veneto e Toscana, mentre la regione del centro-sud con più strutture è la Campania. Oltre a contribuire alla crescita dell’economia dei territori, la birra artigianale rappresenta anche una forte spinta all’occupazione soprattutto tra gli under 35 che sono i più attivi nel settore con profonde innovazioni che vanno dalla certificazione dell’origine a chilometri zero al legame diretto con le aziende agricole con forme distributive innovative come i “brewpub” o i mercati degli agricoltori di Campagna Amica.

Si stanno creando anche nuove figure professionali come il “sommelier della birra” che conosce i fondamentali storici dei vari stili di birre ed è capace di interpretarne, tramite opportune tecniche di osservazione e degustazione, i caratteri principali di stile, gusto, composizione, colore, corpo, sentori a naso e palato e individuarne gli eventuali difetti, oltre a suggerire gli abbinamenti ideali con primi piatti, carne o pesce e anche con i dolci. 

Gli eventi musicali:

Giovedì 25 luglio Exes – Back to 80’s
Venerdì 26 luglio luglio Living Dolls – 100% Rock al femminile
Sabato 27 luglio Serata Disco con i migliori successi estivi
Domenica 28 luglio Festa Latino Americana

Biografie dei gruppi:

Living Dolls

Le Living Dolls sono un’affermata cover band femminile. Il progetto nasce nel 2010 in Friuli Venezia Giulia con la voglia di esibirsi da vivo ispirate alle band internazionali più famose del Rock.
Via via ottenendo sempre maggior successo e credibilità, hanno saputo ampliare il loro repertorio portandolo ad un complessivo di
oltre cento brani in scaletta. Non solo Rock ma anche spesso e volentieri quel Pop che piace a tutte le generazioni in maniera mai scontata per il migliore gradimento del pubblico.
Hanno suonato in molte situazioni diverse e in palchi importanti con svariate migliaia di persone presenti: feste di piazza, fiere, palazzetti e convention private. Più di 200 concerti eseguiti con successo, quest’anno hanno arricchito anche il repertorio di musica italiana, per completare ancora di più l’offerta e le richieste degli organizzatori di eventi. La padronanza del palco assieme alla professionalità ed energia trova il giusto mix proprio con il loro nome Living Dolls, le bambole viventi, un ossimoro che è ben riconoscibile alle loro esibizioni live: la soavità e la dolcezza pre e post show, vengono subito travolte dall’energia e dal focoso gioco con cui il loro sound domina il palcoscenico. Il gruppo è molto conosciuto in tutto il nord Italia e sui social, i post vengono cliccati da più di 1000 persone al colpo. 
Per informazioni:www.livingdolls.tk

Le Living Dolls sono :
Michela Italiano – voce
Eliana Cargnelutti – chitarra elettrica, cori
Stefania Della Savia – basso elettrico, cori
Alessandra Pessa – batteria

Michela Italiano – cantanteIn un presente musicale dalle diverse sfumature, comincia il suo percorso nel 2001 in un quartetto acustico, per poi intraprendere la strada milanese dove le molteplici influenze musicali lasciano una traccia nei suoi primi pezzi pop rock proposti nell’ambito di festival dedicati alla musica originale.
Dal 2008 entra a far parte, come voce e chitarra acustica, del gruppo country Western Airlines, con all’attivo più di un centinaio di date in tutta Italia.
Voce del progetto Sunset Ibiza Style e del relativo programma radiofonico sul web assieme al cantante Ramirez ed Alex Bini.
Attualmente è anche voce e chitarra nel progetto acustico Alan Ford Project e da alcuni mesi collabora con il musicista israeliano Sagi Rei.

Eliana Cargnelutti – Chitarrista e corista del gruppo. Studia chitarra dall’età di 9 anni. Laureatasi al Conservatorio jazz di Ferrara nel 2012, è una musicista in cui confluiscono numerose influenze musicali, dal blues al jazz, dalla fusion all’hard rock al pop. Ha suonato in diversi festivals in Italia, negli Stati Uniti, in Austria e in Giappone. Suona in altre situazioni musicali quali il suo famoso quartetto rock blues ELIANA CARGNELUTTI BAND. Ha appena firmato per l’etichetta internazionale Ruf Records per la quale è uscito il suo 2° cd solista “Electric woman”, a seguito del primo cd “Love Affairs”. Vincitrice del Blues Guitar Contest 2010 a Pordenone, vincitrice del titolo di miglior strumentista blues emergente italiana agli Oscar del blues 2013 di Modena, citata nel 2015 tra le migliori chitarriste rock blues internazionali agli americani Jimi Awards e nominata tra le migliori cinque donne chitarriste dell’anno 2015 dalla rivista americana blues-e-news.
www.elianacargnelutti.com

Stefania Della Savia – Bassista e corista del gruppo. Ha intrapreso lo studio del basso elettrico con Paolo Viezzi e non manca di integrare la sua solida preparazione frequentando clinics, seminari e jam session jazz nel triveneto. Svolge da anni attività live suonando con varie formazioni di genere rock, pop, jazz ed elettronica. Altro suo progetto sono gli Heartbeat!

Alessandra Pessa – Batterista. Ha studiato per anni con Gianni Casagrande ed ha avuto occasione di frequentare numerosi seminari tenuti da batteristi di fama internazionale. Suonava con le killer dolls e le maskara, ha un groove potente e deciso, il solido rimshot caratterizza il suo stile.

EXES

Una cover band con tanta voglia di divertire… divertendosi. Molto semplice. La soluzione ideale per animare serate, feste e gli eventi più importanti. Perché negli anni, EXES è originalità, entusiasmo e forte personalità. EXES ha saputo adattarsi alle varie esigenze, imponendo comunque il proprio stile, unico oggi in Italia per il livello di divertimento proposto.

Più di 1000 concerti dal vivo dal 2006 a oggi, tante manifestazioni con pubblico superiore alle 15.000 presenze, oltre 400.000 km. percorsi, un repertorio vasto e in continua evoluzione con oltre 250 tra le hit più note, cantate e ballate di tutti i tempi, 1 cd in studio, 3 cofanetti CD/DVD LIVE all’attivo con all’interno 70 brani audio e video e migliaia di fotografie.

Importanti manifestazioni e locali hanno scelto EXES Show: Bibione con oltre 8.500 spettatori, Lignano Pineta nella Notte dei fuochi con un pubblico che ha superato le 20.000 persone, Aria di Festa a San Daniele del Friuli con migliaia di persone. Ed ancora, Alcatraz Milano, Charleston Treviglio, Gerundium Fest di Casirate d’Adda, Carnevale di Storo, Festeggiamenti di Ilbono, RockMania Festival in Mestre, Birra e Musica di Fermignano, Friuli Doc e Gusti di Frontiera.

Anche dal lato della musica originale EXES ha riscontrato importanti successi: PopRock Contest (vincitori 2007), Ufa Wave 2014 — Russia (MaxPanico, voce EXES con dj Stefano Munari, ospiti internazionali con il loro singolo “I Know, You Know”). E ancora, nel 2014, un’importante collaborazione con Universal per la Compilation “Hit Mania Dance 2014 — Special Edition”.

Si definiscono amanti del pop-dance-rock-tanz-metallo, ma sempre eseguito a modo loro con la consapevolezza di essere sempre il cuore e l’animazione dello show, e quindi di riuscire a portarlo fra la gente. 
Per informazioni: www.exesmusic.com.

1.444