Aperitivo a Grado

Gorizia, va in scena all’Expomego la cucina della tradizione

facebook

Sarà possibile assaggiare piatti a base di carne di maiale, tipici della cucina friulana, ma anche di altre zone della Regione e della Mitteleuropa, con ricette slovene e austriache. Non mancherà il piatto friulano per eccellenza, ovvero il “Musetto con la brovada”, tipico del periodo invernale. Poi si potrà assaggiare la “Porzina” con il kren e fagioli in umido, golosa ricetta triestina, e poi ancora il piatto austriaco “Keiserfleisch”, assieme alle patate. Infine, il “Crodeghin” (krodegin) con crauti, classica ricetta della tradizione slovena della zona confinaria. In più si potrà gustare l’orzotto con la salsiccia e l’orzotto con ricotta e Rosa dell’Isonzo. Per non dimenticare che tutti questi piatti, prima di passare dal cuoco, derivano dall’arte del norcino o “purcitàr”, sarà possibile scoprire questo antico mestiere attraverso recenti pubblicazioni. . Ecco l’intervista a Stefano Cosma, giornalista gastronomico (Videoproduzioni Petrussi, a cura di Roberto Mattiussi)

590