Aperitivo a Grado

Grado Festival: GLENN MILLER ORCHESTRA. 25 Giugno

facebook

GlennMillerOrchestra
La 7° edizione del Grado Festival Ospiti d’Autore giunge finalmente ai nastri di partenza. La prestigiosa rassegna, ideata e organizzata da Azalea Promotion, con il supporto del Comune di Grado e della Regione Friuli Venezia Giulia, si aprirà domani, mercoledì 25 giugno, nella scenografica Diga Nazario Sauro di Grado (Gorizia), con il concerto della GLENN MILLER ORCHESTRA, l’ensemble swing più famoso al mondo (inizio ore 21.30) che ritorna in Friuli Venezia Giulia dopo il tutto esaurito già prevendita lo scorso gennaio al Politeama Rossetti di Trieste. I biglietti per l’importante appuntamento, inserito nel pacchetto “Music&Live” dell’Agenzia TurismoFVG, sono ancora in vendita nei punti autorizzati Azalea Promotion e lo saranno anche alle casse della Diga Nazario Sauro domani, a partire dalle 18.00.
Non poteva esserci inizio più calzante per la 7° edizione di uno dei festival più importanti del Nordest Italia, capace ogni anno di attrarre moltissimi spettatori anche da fuori regione e dalle vicine Slovenia, Croazia, Austria e Germania. “The History of Big Bands”, questo il titolo dello spettacolo della Glenn Miller Orchestra, un vero e proprio tributo a un’epoca e ai protagonisti di quella musica che ha fatto innamorare il mondo. Il mito di Glenn Miller, fondatore nel 1938 dell’omonima orchestra e tragicamente scomparso con il suo aereo nel 1944 sul Canale della Manica, mentre andava a portare la sua musica ai soldati dell’esercito alleato sul fronte francese, rivivrà in questo spettacolo assieme ai suoni e alle atmosfere della sua leggendaria musica. L’attuale ensemble, capeggiato dal musicista, compositore e direttore d’orchestra Will Salden, e composta da eccellenti musicisti, riproporrà alla perfezione il sound dell’epoca in una lunga serie di omaggi anche ad altri importanti direttori d’orchestra e musicisti, sia uomini che donne, come Count Basie, Harry James e Ray Anthony. A fare il resto ci penseranno le armonie proprie della swing era, che porteranno l’immaginazione del pubblico a rivivere romantiche scene d’amore in perfetto stile anni ’40. Nella scaletta dello show tutti i grandi classici del genere come “Moonlight Serenade”, “A String Of Pearls”, “Little Brown Jug”, “Pennsylvania 6-5000”, “In The Mood” e molte altri ancora.
Il live della Glenn Miller Orchestra aprirà dunque questa 7° edizione, che vede in calendario sei imperdibili eventi per quasi un mese di programmazione. I prossimi appuntamenti vedranno protagonisti il guitar hero americano Joe Satriani (4 luglio), la voce più interessante del panorama musicale internazionale, Asaf Avidan (5 luglio), l’enfant prodige del pianoforte Giovanni Allevi (16 luglio), l’eclettica Malika Ayane (22 luglio) e l’evento di chiusura con protagonista il Coro Polifonico di Ruda (23 luglio ad ingresso gratuito nella Basilica Sant’Eufemia).
I biglietti per tutti gli appuntamenti del Grado Festival sono in vendita online su Ticketone.it e nei punti autorizzati Azalea Promotion. Anche quest’anno è attiva la speciale Card d’Autore, che permette di assistere a tutti i concerti in programma al prezzo esclusivo di 90 Euro. La card è facilmente richiedibile inviando una mail all’indirizzo info@azalea.it.

440