Aperitivo a Grado

Hypo Bank: governo austriaco esclude fallimento

facebook

hypo
Per il Gruppo Hypo Alpe Adria l’ipotesi di fallimento è definitivamente esclusa. Si va, invece, verso una liquidazione. Lo hanno sostenuto nel corso di una conferenza stampa, a Vienna, il vice-cancelliere, Michael Spindelegger, e il Governatore della banca nazionale austriaca, Ewald Nowotny. La Repubblica d’Austria, solo azionista della banca, ha deciso di costituire una ‘wind-up company’, che porti alla liquidazione dell’istituto.
Come riporta un comunicato, il ministro delle Finanze Spindelegger ha riepilogato lo scenario della situazione economica e finanziaria della banca, annunciando che l’area South East Europe comprendente Slovenia, Croatia, Bosnia-Erzegovina, Serbia e Montenegro, come previsto sarà venduta entro il 2015 o, se possibile, anche nel corso del 2014. Le altre aree di Hypo passeranno probabilmente sotto il controllo di una company privata. Intanto, secondo quanto si è appreso, per quanto riguarda il futuro del ramo italiano del Gruppo, contatti sarebbero in corso tra le autorità austriache e la Banca d’Italia.

355