Aperitivo a Grado

Immigrazione: la Slovenia riprsitina Schengen, stop alla rotta balcanica

facebook

sloveniaLa Slovenia dalla mezzanotte ha ripristinato in pieno il regime previsto dalle regole di Schengen alla frontiera con la Croazia, in conformita’ con l’accordo sulla chiusura della rotta migratoria balcanica raggiunto al vertice Ue-Turchia di lunedi’ a Bruxelles. Nel darne notizia, l’agenzia slovena Sta aggiunge che la polizia consente l’ingresso in Slovenia solo agli stranieri in possesso di documenti validi per accedere all’area Schengen, a coloro che intendono richiedere la protezione internazionale e a chi necessita di assistenza umanitaria.

 

Questa scelta del governo sloveno dovrebbe interrompere del tutto i massicci flussi migratori dal medioriente al Friuli e all’Austria. Possibile che i migranti adottino quindi la via del mare con li possibile ritorno di sbarchi sulle coste pugliesi come nel 91 all’epoca della fuga degli albanesi dal loro paese. A quel punto i profughi verranno ridistribuiti sul territorio nazionale

487