Aperitivo a Grado

Intervento notturno di ricerca sul Carso per persona smarrita

facebook

Si era smarrito sul Monte Cocusso nella zona di Grozzana nel carso triestino e con il buio e i rumori del bosco e degli animali si era fatto prendere dal panico, salendo su un albero per cercare un luogo sicuro. Un ventinovenne di Monfalcone è stato recuperato da una squadra di soccorritori della Stazione di Trieste del Soccorso Alpino e Speleologico – quattro tecnici – assieme ai Vigili del Fuoco e ai Carabinieri, grazie all’individuazione avvenuta tramite il cellulare. A dare l’allarme verso le 19.50 la compagna, che lo aveva sentito al telefono spaventato e che ha cercato di seguirlo proprio tramite l’applicazione dell’iphone (il Trova Amici). I soccorritori sono riusciti a raggiungerlo seguendo le coordinate fornite da lei, per un tratto con i mezzi per un tratto a piedi. L’uomo sta bene, ma zoppicava a causa di una slogatura alla caviglia ed è stato aiutato e accompagnato al sicuro.

357