Aperitivo a Grado

Marco Rossi non è più l’allenatore del Tavagnacco


Un rapporto concluso di comune accordo con la società gialloblu

Marco Rossi non è più l’allenatore del Tavagnacco. Un rapporto concluso di comune accordo con la società, al termine di una stagione che ha portato la squadra gialloblu alla conquista della salvezza con qualche giornata di anticipo.

«Abbiamo visioni diverse sul futuro del Tavagnacco – ha chiarito Rossi – quindi è stata presa la decisione di separarci. Auguro il meglio alla squadra che, sono certo, grazie agli innesti dal vivaio, potrà fare bene». Sul Campionato da poco concluso, Rossi aggiunge: «E’ stata una stagione complicata, iniziata con l’addio di molte senatrici e proseguita con una serie di infortuni che ha falcidiato la rosa. Comunque il bilancio è positivo, con le ragazze che sono riuscite a tirare fuori la grinta e la determinazione necessarie per salvarsi. Hanno saputo fare squadra e sono convinto che questa stagione servirà come esperienza soprattutto per le calciatrici più giovani».

Rossi, per questa sua seconda esperienza sulla panchina del Tavagnacco (la prima l’aveva vissuta tra 2011 e 2014), ha avuto la disponibilità di disputare un campionato e mezzo. Arrivato alla fine del gennaio 2018, ha condotto la squadra fino al quarto posto in classifica, perdendo lo spareggio con la Fiorentina per entrare in Woman’s Champions League. Nell’ultimo stagione, invece, il Tavagnacco si è piazzato ottavo.

La società gialloblu ringrazia mister Rossi per il lavoro svolto e gli augura un futuro di soddisfazioni nel mondo del calcio.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
395