Aperitivo a Grado

Moving Centuries: master teorico-pratico di Storia della Danza

MicheleMerola_01

Con fittissimo seguito anche da fuori regione, Veneto e Trentino, si conclude sabato 14 maggio al Teatro Giovanni da Udine “Moving Centuries”, il master teorico-pratico di Storia della Danza organizzato dall’Associazione Danza e Balletto in collaborazione con Associazione Danza FVG, Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine, Fondazione CRUP, Regione FVG (patrocinio FNASD e Comune di Udine). Tra gli appuntamenti più interessanti – progettati da Elisabetta Ceron per questa settima edizione – una serie di incontri dove le lezioni accanto ai maestri di ballo sono tenute da critici e giornalisti del settore. Infatti alle ore 9.00 al ridotto del teatro, tocca a Silvia Poletti (Laureata in Lettere Classiche, giornalista, critico per il Corriere della Sera e collaboratrice di molte riviste specializzate italiane) intrattenere gli studenti del Liceo artistico “Sello” di Udine con la conferenza “Spazio e narrazione: il rapporto tra scena, spazio e danza”. Così alla consolidata partnership con la stagione del “Giovanni da Udine”, con appuntamenti collegati al cartellone del teatro udinese, si affiancano alcuni Istituti scolastici della città (Liceo coreutico e Liceo Musicale Percoto) grazie alla trattazione di temi d’appeal legati non solo all’arte della danza, come musica, scenografia e messa in scena.

Conclude l’appuntamento, alle ore 17.00 presso la sala danza del teatro, la masterclass di tecnica contemporanea di Michele Merola, direttore artistico e coreografo principale della MM Contemporary Dance Company, compagnia fondata nel 1999, che ha vinto il prestigioso Premio Danza & Danza e il Premio Positano Leonide Massine per l’Arte della Danza. Dal 2010 Merola è, con Enrico Morelli, direttore artistico di Agorà Coaching Project, corso di perfezionamento professionale per danzatori che ha sede a Reggio Emilia e le sue coreografie sono richieste, sia in Italia che all’estero.

Come sempre l’ingresso agli appuntamenti teorici è libero (aperto a tutti) e gratuito, mentre quello alle masterclass è gratuito ma su prenotazione (tel. 348-1044319, Associazione Danza FVG).

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
590