Aperitivo a Grado

No Borders Music Festival 2015: concerti di Anzovino ai Laghi di Fusine e Savoretti al Rifugio Gilberti

facebook

Remo Anzovino - Simone Di Luca
Dopo i grandi successi serali di Roy Paci & Aretuska, Anastacia e dei 2Cellos, il 20° No Borders Music Festival si avvicina al suo fine settimana conclusivo con due appuntamenti pomeridiani dall’elevato valore artistico, in due location dal forte impatto suggestivo: sabato 8 agosto alle ore 14:00 il pianista Remo Anzovino si esibirà al Lago Superiore di Fusine, un luogo incantato che in passato ospitò già Mario Biondi e Paolo Conte, mentre domenica 9 agosto alle ore 14:00 si terrà l’atteso evento in alta quota con il concerto del cantautore britannico Jack Savoretti, autentica rivelazione dell’ultimo anno, al Rifugio Gilberti (1.850 mt) a Sella Nevea.

Il concerto di Remo Anzovino, uno dei massimi esponenti della musica strumentale in Italia e fautore ad inizio luglio dell’incredibile “Concerto del Risveglio”, entrato di diritto nella storia musicale, culturale e sociale del capoluogo friulano con più di 2mila persone accorse alle 7:30 del mattino in Piazza San Giacomo a Udine, si inserisce anche nell’ambito del progetto Interreg dedicato al celebre percorso trekking Alpe Adria Trail (evento cofinanziato dal Programma Operativo Interreg IV Italia – Austria 2007-2013) e sarà il coronamento della giornata incentrata su sport, salute e natura e mirata alla valorizzazione del contesto naturale in questione. Prima del concerto si potrà percorrere, assieme alle guide naturalistiche ed alpine del Tarvisiano, anche la tappa n. 5 del trail (da Tarvisio al rifugio Luigi Zacchi).

Considerato da pubblico e critica una delle più interessanti novità della scena musicale internazionale, il cantautore britannico di origini italiane Jack Savoretti, dapprima è stato paragonato a una star come Bob Dylan, poi ha conquistato artisti come Bruce Springsteen e Neil Young aprendo i loro concerti a Londra ad Hyde Park. In Italia è notevole il successo di Savoretti, soprattutto nell’ultimo anno: è stato chiamato da Elisa per duettare con lei sul palco dell’Arena di Verona, ha ricevuto l’apprezzamento pubblico anche da Laura Pausini, il suo ultimo album uscito a febbraio è stato accolto in maniera entusiastica, in aprile il suo tour nei club e nei teatri italiani ha registrato il tutto esaurito praticamente ovunque e il secondo singolo “The Other Side of Love” è stato uno dei brani più trasmessi dalle radio nazionali.

Dopo i primi 3 concerti previsti in piazza Unità nel cuore di Tarvisio, dunque, il No Borders rinnova l’apprezzata e collaudata formula del passato, proponendo anche due concerti a ingresso gratuito in due suggestivi contesti naturali del Tarvisiano: il Lago Superiore di Fusine e il Rifugio Gilberti (1.850 mt) a Sella Nevea.
Tutte le informazioni sono consultabili sul sito www.nobordersmusicfestival.com

Il No Borders Music Festival è organizzato dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, Sella Nevea e Passo Pramollo e Azalea Promotion, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, la Provincia di Udine, il Comune di Tarvisio, TurismoFVG, Banca Popolare Friuladria, Allianz Assicurazioni, Moroso e Zenit srl.

1.147