Aperitivo a Grado

Nova Gorica: Candela e Birsa in una partita benefica – 22 mag 2016

facebook

ce2a63ac-ed1b-42cf-9740-71d5fd8662d9Domenica 22 maggio, in occasione del 20° anniversario del primo scudetto della Hit Gorica Football Club, le stelle del calcio, che tante emozioni hanno regalato ai tifosi italiani e sloveni, torneranno sul campo dello stadio di Nova Gorica per una serie di nuove avvincenti sfide. A contendersi il Torneo Go Legends saranno la Ex Udinese & Friends e 2 formazioni di vecchie glorie della Hit Gorica: la Hit Gorica Campioni 1996, con gli atleti che vinsero il primo storico scudetto 20 anni fa, e la Hit Gorica Campioni 2004/2006 con i fuoriclasse delle formazioni 2004, 2005 e 2006, foriere di altrettanti distintivi.

Il Torneo, organizzato sulla base di 3 match da 25’, promette una vera e propria parata di idoli del calcio internazionale, per la gioia di grandi e piccini. Tra i tanti nomi noti, per la Ex Udinese & Friends scenderà in campo Vincent Candela, Campione del Mondo e Campione d’Europa con la Francia, nella storia del calcio anche per i trascorsi nella Roma di Zeman e Capello e nell’Udinese di Serse Cosmi. Per la formazione Hit Gorica Campioni 2004/2006 sarà presente Valter Birsa, attuale centrocampista del Chievo e della Nazionale Slovena, noto ai più per il suo vittorioso passato nelle file del Milan e del Genoa.

In programma anche la presentazione della Scuola Calcio Gorica, che, a partire dalle 15, porterà in campo i suoi 250 giovani allievi, promesse del calcio di domani, per una dimostrazione pratica del loro talento.

L’evento è stato interamente organizzato dal Gruppo Hit, storico partner del Team di casa ancora attivamente impegnato nella formazione del settore giovanile, ed è nato per offrire un’occasione di incontro e di divertimento a scopo benefico: l’intero incasso, in termini di vendite dei biglietti e donazioni spontanee, sarà infatti destinato a sostenere il programma di riabilitazione di Andrej Krivec, amico ed ex compagno di squadra della Hit Gorica, oltre che dipendente del Gruppo Hit, vittima di gravi lesioni al midollo spinale.

“Solidarietà e attenzione verso il prossimo sono da sempre gli elementi distintivi del mondo del calcio – dichiara Lavra Peršolja, responsabile relazioni esterne del Gruppo Hit – e Andrej Krivec ogni giorno che passa dimostra a tutti noi la forza e la volontà di un vero grande Campione: uniti si può e si deve vincere, anche e soprattutto quando le sfide sono più difficili, e si giocano fuori dal campo”.

569