Aperitivo a Grado

Nuova Biblioteca Comunale a Tavagnacco

facebook

sezione-ragazzi-biblioteca-tavagnacco
Sabato 12 novembre alle ore 11.00 verrà inaugurata la nuova sede della Biblioteca comunale di Tavagnacco. Si tratta di una struttura attesa da lungo tempo al servizio della comunità locale e anche, in considerazione dell’appartenenza della Biblioteca di Tavagnacco al Sistema Bibliotecario di Udine e dell’Hinterland udinese, di un territorio più vasto e di esigenze nel campo dell’informazione, dello svago e dell’aggregazione sempre più importanti.
L’edificio è posto in un luogo centrale di Feletto Umberto, in prossimità delle scuole, del municipio e di altre strutture aggregative e recupera allo stesso tempo un locale dismesso rendendolo funzionale. I servizi offerti riguardano la dotazione libraria, la raccolta “Cinema” con dvd e blu-ray, la fornitura di periodici nonché la possibilità di usare le postazioni informatiche e telematiche debitamente incrementate in spazi luminosi e accoglienti per grandi e piccini. La fruizione delle raccolte è facilitata dalla segnaletica bilingue, italiano e friulano, che orienta gli utenti ai vari servizi e nella ricerca delle informazioni delle raccolte.

Sabide ai 12 di Novembar aes 11 prime di misdì e vignarà screade la gnove sede de Biblioteche comunâl di Tavagnà. E je une struture spietade di tant timp al servizi de comunitât locâl e ancje, in considerazion de partecipazion de Biblioteche di Tavagnà al Sisteme Bibliotecari di udin e dal Hinterland udinês, di un teritori plui slargjât e di dibisugnis tal cjamp de informazion, dal divertiment e de agregazion simpri plui impuartantis.
L’edifici al è intun lûc centrâl di Felet, dongje des scuelis, dal municipi e di altris struturis agregativis e al recupare tal stes timp un spazi bandonât rindintlu funzionâl. I servizis ufierts a rivuardin libris, la racuelte “Cine” cun dvd e blu-ray, periodics e ancje la possibilitât di doprâ lis postazions informatichis e telematichis incressudis di pueste in spazis luminôs e comuts sedi pai grancj che pai piçui. Doprâ lis racueltis e je plui facile cu la segnaletiche bilengâl, talian e furlan, che e indrece i utents ai diferents servizis e tal cirî lis informazions des racueltis.

914