Aperitivo a Grado
facebook

pokemon go udine

E’ di nuovo tempo di Pokemon mania grazie alla nuova applicazione per telefonini “Pokemon Go” targata Nintendo e Niantic. Grazie alla realtà aumentata tutti gli utenti potranno diventare allenatori di Pokemon e cercare di catturarli girando per la città. Al momento solamente negli Stati Uniti, Australia e Nuova Zelanda è possibile scaricare la versione ufficiale, ma da pochi giorni anche in Italia è possibile reperire online la versione del gioco da scaricare (non dal Play Store) per utenti Android che quindi hanno la possibilità di provarla in anteprima.

E la Pokemon Mania è arrivata subito, come in moltissime città italiane, anche a Udine e in provincia. Guardatevi attorno, ragazzi, adulti, gente insospettabile potrebbe essere accanto a voi che gioca o cattura un Pokemon. La persona seduta sull’autobus , al tavolino di un bar accanto a voi potrebbe essere un fortissimo allenatore di Pokemon. Camminando per il centro di Udine abbiamo notato tantissime persone con il telefonino in mano, soli o in piccoli gruppi, con l’applicazione aperta che cercavano di catturare i mostriciattoli o discutevano su come farli evolvere. Su Facebook sono già nati numerosi gruppi, “locali”  per aiutarsi a vicenda e scambiarsi consigli.

Il gioco funziona combinando la fotocamera del telefonino al segnale GPS e questo permette di categorizzare per aree geografiche il ritrovamento dei Pokemon. Sarà più facile trovare quelli d’acqua nelle vicinanze di mari, fiumi e laghi mentre quelli di terra saranno catturabili nei boschi e nelle praterie. Inoltre esistono specie di Pokemon rari che si trovano solo in determinate e specifiche città, costringendo gli appassionati più temerari a intraprendere un viaggio per provare a catturarli.

Lo scopo del gioco: Pokémon Go vuol dire andare in giro per la città, esplorare posti nuovi e scoprire luoghi della propria città ignorati per anni. Infatti per migliorare nel gioco e aumentare di livello bisogna camminare. Tanto. Vi trovere ad andare a caccia dei poké-stop, monumenti storici e simili per ricevere poké-ball e uova pokémon, sfidare gli altri allenatori, di altre squadre che si dividono tra coraggio, saggezza e istinto (noi di Udine20 abbiamo scelto Saggezza…), conquistare le palestre Pokémon sparse per la vostra città e il mondo. Per catturare i Pokemon servono un po’ di abilità, un briciolo di pazienza e almeno un paio di tentativi: bisogna prendere la mira e scagliare l’apposita sfera Poké nella direzione dell’animale, che cercherà di sfuggire spostandosi qua e là. Un po’ come in Angry Birds, direzione e potenza del lancio dipendono dal movimento del dito sul touchscreen. Catturando i mostri si accumulano punti, si sale di livello e si accede alla possibilità di sfidare i capi palestra, collocati in punti rilevanti delle città: così si mette alla prova la propria scuderia di pokémon, con l’obiettivo di rafforzarli sempre di più.

pokemon go

Quando esce Pokemon GO? Gli sviluppatori della Nintendo in sede di presentazione hanno confermato che l’uscita di Pokemon GO è in programma entro la fine di luglio 2016. Al momento non conosciamo il giorno preciso, ma secondo i ben informati dovrebbe trattarsi del 15 luglio 2016.
Tuttavia in questo caso bisogna usare il condizionale, poiché nelle ultime ore John Hanke, CEO di Niantic, ha dichiarato a Business Insider che l’uscita di Pokemon Go potrebbe essere rimandata a data di destinarsi.
Questo perché in questi primi giorni i server si sono rilevati poco stabili, non riuscendo sempre a sostenere l’alto numero di giocatori. Quindi, Hanke ha dichiarato che “fin quando non verrà ottimizzata la capacità dei server di Pokémon GO, i rilasci delle versioni internazionali europee come nel Regno Unito e in Olanda (e in Italia, ndr), inizialmente previste per questa settimana, sono attualmente sospesi”.

La Niantic promette nei prossimi mesi ingenti migliorie al gameplay con nuove funzioni (presenti nel visitatissimo trailer di lancio ma non nella versione attualmente giocabile), come il multiplayer, lo scambio di Pokémon tra utenti e i raduni collettivi per sconfiggere tutti insieme Pokémon fortissimi.

Pokemon Go non è altro che l’evoluzione di 20 anni di Pokemon. Dal 1996 in avanti ne sono usciti 24 di titoli, sempre più sofisticati, e intanto è cresciuto anche il numero di mostri da catturare: in origine erano 151, ora sono 729.

Curiosità In america sono successi diversi incidenti legati al gioco, ad esempio qualche utente catturato è caduto dallo skateboard o dalla bicicletta mentre aveva gli occhi incollati allo smartphone per catturare i Pokemon. Oppure che qualcuno venisse derubato dopo essere stato adescato in luoghi appartati da gang che organizzavano falsi incontri tra allenatori. O ancora un utente di Reddit ha postato una foto nella quale cattura un Pokémon comparso sul lettino della moglie che sta per partorire.

pokemon

pokemon vr

pokemon go strada

pokemon go palestra

1.610