Aperitivo a Grado

Primi laureati tecnici di laboratorio biomedico interateneo Udine-Trieste


Sono quindici i primi laureati del corso di laurea in Tecniche di laboratorio biomedico interateneo tra le Università di Udine e Trieste. Francesca Irene Blarasin, Alice Cellot, Martina Cipriani, Elena Colonnello, Christian Fachin, Leonardo Frausin, Sandra Gortan, Sharon Lugnan, Angelica Migotti, Marta Moretti, Alice Emanuela Danielis, Linda Pagnutti, Gabriele Pellegrini, Francesco Rocchi, Giulia Vanin hanno discusso la tesi di laurea lo scorso 21 novembre nella sede del polo medico di piazzale Kolbe. Tutti e quindici, su sedici studenti che hanno complessivamente intrapreso il percorso di laurea a Udine, hanno tagliato regolarmente il traguardo degli studi, nella prima sessione autunnale utile.

«I corsi interateneo di laurea sanitaria – sottolinea Carla Di Loreto, attuale coordinatrice del corso di laurea, che succede a Fabrizio Zanconati dell’ateneo giuliano – rappresentano un modello organizzativo che consente di avere curricula più ampi e complessi per gli studenti e permette un corso di studi regolare e di soddisfazione».

Il corso di laurea triennale interateneo Tecniche di laboratorio biomedico, avviato in collaborazione tra le Università di Udine e Triste nell’anno accademico 2015/16, abilita alla professione di tecnico di laboratorio biomedico e forma operatori sanitari in grado di svolgere autonomamente le procedure tecniche necessarie all’esecuzione di metodiche diagnostiche su materiali biologici o sulla persona. I laureati svolgono attività di laboratorio di analisi e ricerca relative ad analisi biomediche e biotecnologiche, in particolare di biochimica, microbiologia e virologia, farmacotossicologia e farmacologia galenica, immunologia e immunometria.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
427