Aperitivo a Grado

Roma-Udinese 3-1 il turnover condanna i bianconeri-le PAGELLE

facebook

maiconGrande turnover per l’Udinese in trasferta a Roma nel turno infrasettimanale con Colantuono che inserisce Piris nella linea difensiva, rivoluzione a centrocampo con Widmer e Pasquale sulle fasce con Lodi che sconta un turno di riposo con Iturra ad agire da centrale con Marquinho che prende il posto di Bruno Fernandes. In attacco Perica affianca Totò. Bastano 9 minuti e la Roma si porta avanti di due gol prima con Pjanic al 3° e poi con Maicon al 9°. Udinese poco reattiva in entrambe le situazioni. I bianconeri fanno acqua da tutte le parti  con  la Roma che potrebbe più volte affondare il coltello ma non chiude mai il conto. Il terzo gol arriva al 18° del secondo tempo, ennesima voragine a sinistra con Manolas che scende e serve Gervinho che insacca. Aguirre serve Thereau che, solo in area, batte dietro il portiere giallorosso

 

KARNEZIS 6: mezza colpa sul secondo gol ma limita comunque la valanga giallorossa, Solito miracolo domenicale (di mercoledì) su iturbe
WAGUE 6,5: migliore in campo, una chiusura straordinaria su Dzeko e molta diligenza
DANILO 6: le rogne arrivano come la pioggia l’ombrello è piccolissimo
PIRIS: 4,5 disastro, dov’è finito il giocatore dell’anno scorso?
WIDMER 6: uno dei pochi non demeritare. L’azione in uno-due con Thereau spiega perché dovrebbe giocare lui e non il fumoso Edenilson
dal 58° B. FERNANDES 5: entra e dimostra voglia zero
BADU 5,5: non si vede praticamente mai
ITURRA 4,5: non adeguato
dal 65° AGUIRRE 6,5  dimostra di volere il posto e serve l’assist del gol di Thereau
MARQUINHO 4,5: interpreta il ruolo di mezzala con la leggerezza di un brasiliano a Copacabana; c’è bisogno di lottare
PASQUALE 5: travolto dagli eventi
THEREAU 6: ci prova, ma troppa poca l’acqua per far crescere una speranza. Quando arriva un raggio di sole mette a segna il suo classico gol in trasferta
PERICA 5,5: prova tuttosommato incoraggiante
dal 68° EDENILSON sv entra a partita finita

 

 

Szcsesny sv
Maicon 7
Manolas 6
Rudiger 6
dal 70° Gyomber
Digne 6,5
Florenzi 6
Pjanic 6,5
Nainggolan 7
Iago 6
Dzeko 7
Gervinho 7
dal 60° Iturbe 6

438