Aperitivo a Grado

Sacile: note di jazz, Yeronimous Kaplan “suona” i vinili, 30 nov 2017

facebook

OLYMPUS DIGITAL CAMERAProsegue con successo a Sacile il progetto condiviso tra UTE e Circolo Controtempo con “Note di Jazz”: sala conferenze gremita infatti fino all’ultimo posto e grande entusiasmo di musicisti e pubblico per la prima esclusiva lezione-spettacolo tenuta giovedì scorso alla sede UTE dal clarinettista Daniele D’Agaro insieme al chitarrista Denis Biason con un excursus musicale sulle origini del jazz e i primi successi internazionali, che raggiunsero l’Europa al seguito delle truppe americane impegnate nella Grande Guerra.
Il secondo atto di questo speciale percorso, abbinato alla rassegna “Il volo del Jazz” attraverso il calendario dei Salotti UTE, sarà un’altra ventata di allegria e divertimento, tutto “a 78 giri”, grazie ai dischi originali e ai grammofoni di Yeronimus Kaplan, performer e dj che condurrà la serata in calendario giovedì 30 novembre a Palazzo Ragazzoni spaziando tra Hot Jazz, Swing, Ragtime, Blues, Mambo, Calypso ed altri generi, in voga dagli anni ’20 ai ’50.
Musica vintage e assolutamente “low fidelity”, tutta da scoprire ed assaporare grazie alla scaletta commentata e suonata in diretta da Kaplan da vinili a 78 giri fatti girare rigorosamente a manovella, senza il supporto della rete elettrica, da una coppia di grammofoni originali del 1927.
Un balzo all’indietro per far tornare “le orecchie” – e le attitudini all’ascolto – all’inizio dello scorso secolo, sulle note degli Anni Ruggenti e delle migliori jazz band.

Inizio serata alle ore 20.45, con ingresso libero.

910