Aperitivo a Grado

Sanremo 2013 – La scaletta di martedì 12 Febbraio

facebook

sanremo-2013

Questa la scaletta della prima serata di Sanremo 2013, modificata rispetto a quella annunciata giovedì con l’ordine di apparizione dei cantanti e dei rispettivi “presenters”, personaggi illustri del mondo dello spettacolo e dello sport che introdurranno le canzoni. Come noto, ciascuno dei sette cantanti della prima serata interpreterà due brani: a fine serata verrà comunicato quale tra i due proseguirà la gara in base ai risultati della votazione, al 50% tra la Giuria Stampa ed il televoto. Come annunciato durante la conferenza stampa di presentazione gli altri ospiti oltre a Crozza saranno i direttori d’orchestra Daniel Barenboim e Daniel Harding, che aiuteranno Fazio nel suo viaggio culturale alla ricerca del legame tra la musica classica ed il pop. La storia sarà rappresentata da Toto Cutugno, che interpretrerà una versione “aggiornata” de “L’Italiano”, il pezzo con cui ottenne la sua unica vittoria al Festival nel 1982, e che riceverà un premio alla carriera dalle mani del vicecapitano del Torino Angelo Ogbonna, giocatore della Nazionale e simbolo dell’Italia multietnica.

La scaletta

Marco Mengoni: “Bellissimo“ e “L’essenziale“ introdotto da Marco Alemanno
Raphael Gualazzi: “Sai (ci basta un sogno)” e “Senza ritegno” introdotto da Ilaria D’Amico
Daniele Silvestri: “A bocca chiusa” e “Il bisogno di te” introdotto da Valeria Bilello
Simona Molinari-Peter Cincotti: “Dr Jekyll e Mr. Hyde“ e “La felicità“ introdotti da Flavia Pennetta
Marta sui Tubi: “Dispari” e “Vorrei” introdotti da Benedetta e Cristina Parodi
Maria Nazionale: “Quando non parlo“ e “E’ colpa mia“ introdotto da Vincenzo Montella
Chiara Galiazzo: “L’esperienza dell’amore“ e “Il futuro che sarà“ introdotto da Stefano Tempesti

331