Aperitivo a Grado

Solidarietà a Reana: convegno con Luca Campeotto, campione paralimpico

FEFF21

Campeotto Campionati italiani

Luca Campeotto, campione paralimpico friulano, sarà chiamato a raccontarsi a studenti e disabili nell’ambito del convegno “Integrazione e inclusione sociale. Per formare i giovani alla cultura della solidarietà e dell’impegno sociale”, organizzato dal Comitato Sport Cultura Solidarietà nell’ambito della sesta edizione di “Solidarietà a Reana” ed in programma il 15 aprile, alle ore 11, presso l’Auditorium di Reana del Rojale.

Tenacia e grande forza d’animo sono le caratteristiche del giovane ventisettenne dell’Atletica 2000 che, nonostante la doppia amputazione agli arti inferiori subita da bambino, non ha mai vissuto la sua disabilità come un limite ed ora è uno dei talenti emergenti dell’atletica nazionale, che si cimenta anche nello skysurfing e nel triathlon.
Lo scorso marzo, ad Ancona, ai Campionati italiani Fispes, Luca ha stabilito il nuovo record nazionale nei 200m (30”43), ha portato a casa il titolo italiano anche nei 400m e la medaglia d’argento nei 60m, risultati che fanno sognare ancor di più di poter gareggiare alle paralimpiadi di Rio de Janeiro.

Testimonial perfetto dell’iniziativa realizzata in collaborazione con il Comune di Reana del Rojale e l’Istituto Comprensivo di Tricesimo allo scopo di trasmettere ai giovani messaggi e valori che ne arricchiscono il bagaglio formativo in campo socio-solidale, ambito nel quale il Comitato Sport Cultura Solidarietà opera da oltre dieci anni, riservando un occhio di riguardo alle persone svantaggiate e al mondo della scuola.

Da sei anni è stata stabilita una stretta collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Tricesimo e Reana, impegnato nella realizzazione di progetti ed iniziative, affidati alla regia del Prof. Antonio Tomè, per far apprendere concretamente alle nuove generazioni i valori della condivisione e dell’inclusione sociale.
Nell’ambito del convegno saranno presentati i risultati di una sperimentazione mirata a far percepire direttamente ai ragazzi alcune problematiche che le persone con disabilità debbono affrontare quotidianamente.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Reana del Rojale, dalla Provincia di Udine e dal Centro Servizi Volontariato regionale ed è sostenuta da Friuladria Crédit Agricole, Immobiliare Friulana Nord, Moroso, Albergo Ristorante Belvedere, Da Vera, Enoteca Bocca di Dante, FAR, Hotel al Collio, Quality Bicycle, SIFA e Trevisan Sanitaria.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
972