Aperitivo a Grado

The Uppertones in concerto a Cervignano del Friuli, venerdì 25 maggio

facebook

Il trio italo-americano porterà in Friuli le sonorità e le atmosfere della Giamaica anni Cinquanta

Cervignano del Friuli chiama, Giamaica risponde. Come? Con i mitici Uppertones, trio che si muove al suono della Giamaica degli anni Cinquanta. L’appuntamento è per venerdì 25 maggio alle 21.30 in Piazza Indipendenza a Cervignano del Friuli, per il festival Terra e Fiume. In giro per l’Europa per il loro tour estivo, gli Uppertones arriveranno in Friuli dopo alcune date in Polonia, per poi ripartire verso l’Olanda e proseguire in una serie di concerti che li porteranno in tutto il continente.

Il trio è formato da Mr. T-Bone (Luigi De Gaspari), cantante e trombonista di spicco della scena ska internazionale, il pianista italoamericano Peter Truffa già musicista con Giuliano Palma & The Bluebeaters e la New York Ska Jazz Ensemble, e Ferdinando “Count Ferdi” Masi, batterista fondatore dei Casino Royale e dei Bluebeaters. Una formazione che garantisce, oltre alla qualità, anche un mix perfetto tra swing, boogie e calypso: quella miscela esplosiva da cui sono nati lo ska, il rocksteady e il reggae. Una miscela che farà ballare il pubblico friulano come sta succedendo agli spettatori di mezza Europa, trascinati dalle sonorità del disco d’esordio degli Uppertones, quel “Closer to the bone” uscito nel 2015 che contiene brani degli anni cinquanta riadattati alle sonorità giamaicane e al bluebeat. Sonorità riproposte ed esaltate in “UpUp Up!”, secondo album pubblicato nel 2017, che ha avuto il merito di infuocare ancora di più, con i suoi quindici brani, l’atmosfera calypso-jazz mescolata al boogie squisitamente aderente a quel rapido momento artistico vissuto a metà del secolo scorso nei Caraibi. La risposta all’uscita di questi due album è strepitosa: fioccano richieste di live da tutta Europa e la band parte per un lunghissimo tour che alla fine conterà 150 concerti in sedici mesi suonando nei migliori club e in moltissimi festival in oltre dodici paesi europei. Questo successo è la dimostrazione di quanto il pubblico stia attento non solo ai lavori di qualità, ma anche alla ricercatezza di suoni e melodie non scontate e prevedibili. Il concerto degli Uppertones, al quale seguirà il dj set di Michele Poletto, è inserito all’interno della manifestazione cervignanese “Terra e Fiume”. Già nel pomeriggio di venerdì è prevista infatti l’apertura chioschi in piazza Indipendenza, giusto in tempo per vivere gli attimi che precedono il tramonto sorseggiando qualcosa e assistendo ai primi spettacoli della serata. Serata che esploderà alle 21.30 quando salirà sul palco il trio, pronto a far ballare tutti.

The Uppertones in concerto a Cervignano del Friuli, venerdì 25 maggio, dalle 21.30, per il festival Terra e Fiume

1.370