Aperitivo a Grado

Traffico autostrada sabato 1 agosto

facebook

autovie
Autostrada A34 protagonista in queste giornate di esodo estivo. La nuova autostrada, che si connette direttamente al sistema autostradale sloveno, si conferma un’alternativa valida alla A4 Venezia Trieste per chi è diretto verso le località balneari della costa dalmata. Sono sempre di più i viaggiatori che autonomamente scelgono questo percorso, utilizzato da Autovie Venete come “by pass” nei momenti di criticità, quando cioè le code cominciano a superare i 5-6 chilometri. Una modalità operativa adottata anche in A4, con deviazione del traffico verso la A27 e la A28 e rientro in A4 a Portogruaro, e utilizzata più volte nella notte fra venerdì 31 luglio e sabato 1 agosto, caratterizzata da traffico intensissimo su tutta la rete autostradale. I rallentamenti sono iniziati venerdì sera, poco dopo le 19,00 per trasformarsi poi in code sia alla barriera di Trieste Lisert, sia in diversi tratti della A4. Cinque incidenti, di lieve entità ma con inevitabili ricadute sul traffico, sono accaduti fra le 18,00 di venerdì e la mattina di sabato. Tutti in direzione Trieste, senza feriti ma determinanti per le congestioni. Due si sono verificati fra Latisana e San Giorgio di Nogaro, 1 fra San Giorgio e il nodo di Palmanova, uno fra San Stino e Portogruaro, uno fra Cessalto e San Stino. Alle 11 di questa mattina i flussi di traffico sono ancora molto alti (dal Passante di Mestre sono segnalati 4 mila transiti all’ora), tant’è che è stato nuovamente attivato il by pass in direzione A27 e A28. Code segnalate in A57 tangenziale di Mestre; fra Cessalto e San Giorgio di Nogaro in direzione Trieste; in uscita al casello di San Donà di Piave; code in entrata e in uscita al casello di Latisana e, in uscita, alla barriera di Trieste Lisert

588