Aperitivo a Grado

Udine: a Pozzuolo in scena la musica dei “caffe d’oppio” fra cover e inediti – 13 ott 2018

facebook

Sabato 13 ottobre 2018 alle 21.00 presso il bar “Alla Cavalleria” di Pozzuolo del Friuli (UD) sarà di scena la miglior canzone d’autore italiana con il gruppo “Caffè d’Oppio” e il loro progetto dal titolo “dell’amore e della libertà”.
L’obiettivo del progetto è quello di riproporre le grandi canzoni d’autore italiane (Fabrizio De André, Sergio Endrigo, Ivano Fossati, ecc) con l’aggiunta di canzoni inedite.
Il tutto arrangiato per un ensemble molto particolare che prevede l’accostamento di sonorità acustiche (pianoforte, chitarra acustica, violoncello) a quelle elettriche (sintetizzatori, chitarra elettrica, pad elettronici).
Non un semplice tributo quindi, ma immersione profonda nei contenuti più che mai attuali che i grandi cantautori ci hanno lasciato in eredità.
I nuovi arrangiamenti elaborati dal gruppo danno alle opere un vestito del tutto personale che punta a toccare soprattutto la sensibilità dei più giovani.

Nato agli inizi del 2016 il gruppo “Caffè d’Oppio” ha già avuto modo di esibirsi su palcoscenici importanti confrontandosi con artisti di fama internazionale.
Da sottolineare inoltre l’attività di promozione della canzone d’autore nelle scuole medie statali della Regione Friuli Venezia Giulia  in collaborazione con gli studenti del Conservatorio “Jacopo Tomadini” di Udine e l’Università degli studi di Udine atta ad avvicinare anche i più giovani alla musica ed alla poesia.
I componenti del quartetto (tutti giovani tra i 23 e i 33 anni) dopo aver concluso gli studi accademici del Conservatorio hanno fatto della musica una professione operando nelle più disparate formazioni musicali dalla band all’orchestra sinfonica entrando così in contatto con i più disparati generi musicali (classica, rock, elettronica e jazz).
Tutto ciò contribuisce in maniera determinante alla creazione di una sonorità particolare derivante dal miscuglio dei vari stili e idee.

Sul palco quattro giovani musicisti friulani:
Francesco Tirelli (voce, chitarra acustica e percussioni), Nicola Tirelli (tastiere e cori), Marco Bianchi (chitarra elettrica), Antonio Merici (violoncello).
Inizio ore 21.00.
Info e prenotazioni:
“Alla Cavalleria”

1.063