Aperitivo a Grado

Udine: autostazione aperta fino al 1 ottobre, intanto il comune cerca i soldi

facebook

BusInt12Ennesimo vertice dal prefetto fra Comune e Provincia di Udine e la Tofina srl, proprietaria dello stabile attualmente adibito ad autostazione a Udine. Il vertice durato un paio d’ore si è concluso con il prolungamento dell’attuale accordo con la Tofina  fino al 1 ottobre. Nel frattempo il comune di Udine cercherà il denaro sufficiente a comprare lo stabile, che la proprietà si è resa disponibile a vendere, o tenterà di individuare una area alternativa qualora la perizia tecnica stimasse un costo troppo alto dell’affitto. L’accordo stabilito fino al prim ottobre anche con la provincia prevede lo stesso canone su cui le parti erano andate in conflitto.

Il sindaco Honsell e l’assessore Marchetti si sono presentati uniti, dopo le sterili accuse a mezzo stampa dei giorni scorsi, all’incontro dal prefetto e sono riusciti a ottenere questa proroga fino a fine settembre così da garantire almeno una tranquilla parternza all’anno scolastico. La Tofina avrebbe accettato in cambuo di un impegno scritto da parte del comune a cercare i finanziamenti necessari (e si parla probabilmente dei finanziamenti del 2011) ad acquistare l’area.

359