Aperitivo a Grado

Udinese: secondo il Gazzettino Di Natale “A giugno smetterà di giocare”

facebook

E’ un virgolettato quello riportato stamattina, 13 marzo 2013 dal gazzettino in un articolo di Guido Gomirato. Ed è inequivocabile: Di natale a giugno smetterà di giocare. Lo scoop, invero nel’aria da tempo, visto le ultime dichiarazioni di Di Natale anche alla Gazzetta dello Sport la settimana scorsa. Dopo aver raggiunto i 150 gol in bianconero e i 18 in serie A quindi capitan Di Natale si appresta a smettere la sua lunga vita calcistica contrassegnata soprattutto dall’Udinese dopo una parentesi iniziale con la maglia dell’Empoli. Anche lo scorso anno Di Natale di questi tempi andava suggerendo che la sua carriera poteva essere giunta al termine poi la qualificazione ai preliminari di Champions League lo aveva indotto forse a cambiare idea. La dichiarazione della settimana scorsa alla rosea riguardo alla necessità delle motivazioni per continuare sembra suggerire che un’Udinese fuori dalle coppe europee (la qualificazione è molto difficile) di certo non sarà un incentivo alla prosecuzione della carriera del giocatore. La notizia infatti viene a pochi giorni di distanza dal pareggio casalingo con la Roma considerata una delle partite chiave per la rincorsa europea insieme a quella di domenica prossima in Sicilia con il Catania.

Secondo quanto riportato sempre dal Gazzettino il procuratori di Di Natale si sarebbe recato ieri a colloquio con la famiglia Pozzo. Rimangono misteriosi i temi del colloquio anche s eva ricordato che Di Natale avrebeb ancora un altro anno di contratto, prolungato proprio un anno fa quando Totò sembrava avanzare i primi propositi di ritiro

378