Bearzi

15 Novembre: obbligo pneumatici da neve o catene sulla rete autostradale

catene
Obbligo di catene o gomme da neve anche quest’anno sulla rete autostradale di Autovie Venete a partire da sabato 15 novembre, ad esclusione dei ciclomotori a due ruote e i motocicli. Questi ultimi possono circolare, quindi, solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto. Una misura precauzionale, finalizzata ad aumentare la sicurezza di chi transita e a ridurre, in caso di forti precipitazioni nevose, i disagi causati da veicoli sprovvisti di catene o pneumatici da neve che ostacolano la circolazione e la pulizia del manto stradale. In questi casi, infatti, basta che un mezzo pesante o una serie di vetture si mettano di traverso, creando code e rallentamenti, per impedire ai mezzi della manutenzione di effettuare il loro lavoro. Nei paesi confinanti, Austria, Slovenia e Croazia, l’obbligo è sancito dalla legge. L’ordinanza, emanata dalla concessionaria, prevede che nel periodo compreso fra il 15 novembre 2014 e il 15 aprile 2015, tutti i veicoli in transito sull’autostrada debbano dotarsi di pneumatici invernali (da neve) su tutte le 4 ruote, o di catene a bordo. I veicoli a quattro ruote motrici dovranno montare le catene sugli pneumatici posteriori. L’annuncio, sarà pubblicato sui pannelli a messaggio variabile presenti sull’autostrada A4 Venezia-Trieste , sulla A28 Portogruaro-Conegliano, sulla A23 Palmanova-Udine e sulla A34 Villesse-Gorizia. Prima di ogni entrata in autostrada, inoltre, e anche lungo tutta la rete sono presenti i cartelloni che ricordano a chi transita l’obbligo in vigore e la durata.


Domande frequenti

Per quali categorie di veicoli vale l’obbligo di catene o pneumatici da neve?
L’obbligo, prescritto dall’ordinanza (che viene aggiornata ogni anno) – in base all’articolo 6 comma e) del Codice della Strada, DLgs 285 del 30/11/92, modificato dalla legge n.120 del 29 luglio del 2010) vale per tutti i veicoli a motore (Titolo 3° Capo I art 46 e succ.), che devono avere a bordo catene da neve o, in alternativa, essere muniti di pneumatici invernali o di altri mezzi antisdrucciolevoli idonei ad essere prontamente utilizzati, se necessario.

E’ obbligatorio montare gli pneumatici da neve?

No, l’ordinanza prescrive l’obbligo di avere a bordo le catene da neve o altri mezzi antisdrucciolevoli idonei ad essere prontamente utilizzati. In alternativa è previsto l’obbligo di montare pneumatici da neve su tutte e quattro le ruote.

Dove vige l’obbligo di pneumatici o catene da neve a bordo?

L’obbligo vale per tutta la rete in concessione a S.p.A. Autovie Venete, ad esclusione della A57 Tangenziale di Mestre.
Nello specifico, le tratte autostradali interessate dall’obbligo dell’ordinanza n. 104 del 2013 sono le seguenti:

A4 Venezia Trieste, dal chilometro 10+500 (interconnessione con il tratto gestito da CAV S.p.A.)ed il chilometro 125+869 (interconnessione raccordo autostradale R13) in entrambe le direzioni di marcia;
A28 Portogruaro Conegliano, lungo l’intera tratta ed in entrambe le direzioni di marcia;
A23 Palmanova Udine, dal chilometro 0+000 (allacciamento tra la A23 e la A4) ed il chilometro 18+550 (interconnessione con il tratto gestito da ASPI S.p.A.) in entrambe le direzioni di marcia;
A34 Villesse Gorizia, in entrambe le direzioni di marcia.

Su altre autostrade e tratti di strade principali sono vigenti obblighi simili per durata.

Le altre Concessionarie autostradali confinanti con Autovie Venete, prevedono lo stesso obbligo?

Le Concessionarie autostradali confinanti con Autovie Venete che applicano l’obbligo di pneumatici o catene da neve a bordo sono:

CAV S.p.A. www.cavspa.it (gestione della A57 tangenziale di Mestre e del tratto della A4 denominato Passante di Mestre);
Autostrade per l’Italia www.autostrade.it (gestione del tratto della A23 Udine Nord – Tarvisio e della A27 Venezia Belluno);
Dars www.dars.si (concessionaria autostradale slovena);
Asfinag www.asfinag.at (concessionaria autostradale austriaca).

Inoltre ANAS S.p.A. (www.stradeanas.it) e FVG Strade (www.fvgstrade.it) hanno emesso ordinanze simili.

In che periodo vige l’ordinanza?
Varia ogni anno a seconda delle condizioni metereologiche.

Come viene segnalato l’obbligo di pneumatici o catene da neve a bordo?
I segnali d’obbligo di pneumatici o catene da neve a bordo sono quelli con l’immagine di una gomma con catene con la scritta “obbligo di pneumatici invernali o catene a bordo”. Sono posizionati all’ingresso e lungo l’autostrada, come nell’esempio riportato qui sotto.

A chi spetta il controllo per il rispetto dell’ordinanza?
I controlli, secondo le convenzioni con il ministero dell’Interno, vengono effettuati dalla Polizia Stradale, secondo le norme e i regolamenti vigenti.

Quali sono le sanzioni previste per il non rispetto dell’ordinanza?
Le sanzioni previste per il mancato rispetto dell’ordinanza sono disciplinate dall’articolo 6 comma 14 del Codice della Strada e vanno da un minimo di 80 a un massimo di 318 euro.

I motocicli sono soggetti all’obbligo di avere le catene a bordo?
L’ordinanza, determina l’obbligo per “tutti i conducenti di veicoli a motore ammessi al transito in autostrada fatta eccezione per i motoveicoli a 2 o 3 ruote”. Ai sensi del Codice della Strada vigente, articolo 6 comma 4 paragrafo e), l’obbligo è di avere dispositivi idonei alla marcia su neve o ghiaccio, ove necessario.

Sempre nel Codice della Strada – Capo III – gli articoli 46, 47 e 53 sono interamente dedicati alle caratteristiche e alla definizione dei veicoli soggetti all’obbligo. Il Codice della Strada determina anche (articoli 11 e 12) i preposti ai controlli e le sanzioni adottate (servizi di polizia stradale) in caso di inadempienza.

facebook
668