2 giugno – le celebrazioni in Friuli Venezia Giulia

Il Friuli Venezia Giulia celebra il 2 giugno, Festa della Repubblica.

Ad aprire le cerimonie ufficiali al Sacrario Militare di Redipuglia (Gorizia), alle ore 9, saranno il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D’incà, il presidente della Regione, Massimiliano Fedriga e il presidente del Consiglio regionale, Piero Mauro Zanin.
Non è prevista la presenza del pubblico per il rispetto delle norme anti Covid.

A Trieste, in piazza Unità d’Italia, il 74/o anniversario della Fondazione della Repubblica sarà ricordato con l’Alza e l’Ammaina bandiera, alla presenza del sindaco, Roberto Dipiazza, rispettivamente alle 10.30 e alle 18.

A Udine, l’Alzabandiera si terrà alle 9 in piazza Libertà, mentre l’Anpi celebrerà via social l’anniversario, proponendo due video con protagonisti il parlamentare friulano Elvio Ruffino, e Nilde Iotti, prima donna a ricoprire in Italia la carica di presidente della Camera dei Deputati.

A Pordenone, le celebrazioni si terranno alle 9.30 in piazzale Ellero dei Mille.

Due, infine, gli omaggi musicali dedicati alla solenne ricorrenza: a Polcenigo (Pordenone), dove alle 11, dalla finestra di palazzo Fullini Zaia, il Maestro di tromba Diego Cal si esibirà in concerto. Nel pomeriggio, alle ore 18, invece, il Fazioli Concert Hall di Sacile ospiterà il “concerto della rinascita” organizzato da Confindustria Alto Adriatico. 

589