Ambiente: Regione vicina ai Comuni nella vicenda di Pecol dei Lupi

Cormons, 31 gen – La Regione è pronta a fare la propria parte
nella vicenda relativa alla discarica di Cormons “Pecol dei
Lupi”, in linea con quanto fatto finora e come ribadito
dall’Assessore regionale all’ambiente.

È questo l’esito della riunione convocata oggi dal Comune di
Cormons in municipio e che ha registrato la partecipazione di
tutti i Comuni dell’area isontina, in un confronto giudicato
estremamente costruttivo.

Nelle more di una risoluzione giudiziaria della vicenda, dopo il
rifiuto da parte della proprietà dell’area di accogliere
l’offerta di indennizzo con cui la Regione ha tentato di definire
in via stragiudiziale il contenzioso, l’amministrazione
regionale, sentite le richieste del territorio, ha dato la
massima disponibilità all’immediata verifica giuridica e
finanziaria per cercare nel prossimo assestamento di bilancio le
giuste soluzioni per venire incontro ai Comuni.

Per contro, la Regione ha richiesto a Isa Ambiente srl di porre
in atto tutte le soluzioni tecniche per ridurre i costi della
raccolta e smaltimento del percolato, salvaguardando comunque la
sicurezza ambientale.

Secondo l’amministrazione regionale il livello del contenzioso si
trascina da troppi anni e pertanto resta ferma la volontà
politica di trovare la soluzione tecnica e giuridica più corretta
a garantire la posizione delle amministrazioni pubbliche
coinvolte.
ARC/SSA/ep

Powered by WPeMatico

582