BANCHE: INCONTRO VERTICI POPVI E ASSOCIAZIONI CONSUMATORI IN SEDE FVG

Serracchiani, Regione sarà garante per nuovo incontro

Udine, 29 gen – Si è tenuto oggi, alla presenza della presidente
della Regione Debora Serracchiani, l’incontro con i vertici della
Banca Popolare di Vicenza richiesto dalle associazioni dei
consumatori riconosciute del Friuli Venezia Giulia.

La riunione nella sede della Regione di Udine segue quella del
dicembre dello scorso anno in cui i nuovi vertici dell’Istituto
si erano incontrati con le associazioni economiche di categoria,
presente il Commissario di Governo in Friuli Venezia Giulia,
prima e poi quella con le associazioni dei consumatori.

“Anche questa riunione si è rivelata utile. Abbiamo fatto il
punto della situazione, chiarendo le prossime scadenze e sondando
la disponibilità della banca a aprire il confronto con i
rappresentanti dei risparmiatori. E’ stato un ragionamento
razionale e ampio”, ha commentato la presidente.

Il presidente dell’Istituto di credito Stefano Dolcetta e il
direttore generale Francesco Iorio hanno aggiornato i
rappresentanti di Federconsumatori, Adiconsum, Lega Consumatori,
Adoc, Cittadinanzattiva FVG in merito ai tre passaggi
“indissolubili e vincolanti” a cui è chiamata la banca nei
prossimi due mesi: la trasformazione in società per azioni, la
quotazione in borsa e l’aumento di capitale, fissato in un
miliardo e mezzo di euro.

La trasformazione in spa è imposta dalla normativa, l’aumento di
capitale di 1,5 miliardi di euro ha come termine il mese di
aprile.

“La prima scadenza importante è l’assemblea di marzo nella quale
la banca dovrà trasformarsi e quotarsi: se quel passaggio, come
tutti auspichiamo, avrà esito positivo, la Regione si fa sin da
ora garante di riprendere l’iniziativa, chiedendo un nuovo
incontro delle parti inteso a trovare soluzioni condivise,
laddove possibile”, ha reso noto Serracchiani.

La Regione ha inoltre richiesto ai vertici della banca di
segnalare in Friuli Venezia Giulia un interlocutore legittimato a
trattare per conto dell’Istituto con quanti si rivolgono alla
banca per ottenere chiarimenti e spiegazioni. “Su questo punto la
risposta è stata assolutamente positiva”, ha assicurato
Serracchiani.

All’incontro hanno partecipato Barbara Puschiasis, Wanni Ferrari,
Marco Missio e Gianni Zorzi per Federconsumatori FVG; Giuseppe De
Martino, Dino Pontisso e Enza Faraci per Adiconsum FVG; Keti
Muzica per Lega Consumatori FVG e Andrea Plazzotta e Aldo Furlan
per Cittadinanzattiva FVG.
ARC/EP

Powered by WPeMatico

530