Aperitivo a Grado

Boscaiolo ferito nel bosco e soccorso a Claut

facebook

Un boscaiolo di Claut, del 1945, si è ferito gravemente lavorando nel bosco di Lesis, poco distante dal paese. I suoi colleghi di lavoro sono riusciti a contattare all’incirca alle 16.30 – nonostante la debolezza della rete telefonica nella zona – direttamente la stazione Valcellina del Soccorso Alpino, i cui tecnici sono giunti sul posto in otto prima con i mezzi, lungo la pista forestale e poi per un tratto di un centinaio di metri in linea d’aria a piedi per terreno impervio. L’uomo è stato colpito alla gamba da un tronco in un tratto ripido, alla quota di circa 800 metri di altitudine. I tecnici hanno provveduto a recuperarlo, sistemarlo nella barella e calarlo con questa lungo il tratto di bosco ripido con l’aiuto delle corde e delle torce frontali fino alla strada. Da qui l’uomo è stato trasferito poi sull’ambulanza e condotto in ospedale. Sul posto sono giunti anche i Vigili del Fuoco allertati dalla SORES avvisata dalla stazione Valcellina del Soccorso Alpino e Speleologico.

397