PopSockets

Calcio Donne: Tavagnacco al secondo posto

Il Tavagnacco riaggancia la zona Champions con una vittoria di sostanza di fronte ad un’Atalanta bisognosa di punti in ottica salvezza. Un contropiede micidiale di Camporese e una bordata di Mauro regalano tre punti fondamentali alla squadra di mister Bearzi. Nonostante la pioggia battente che accompagna le due squadre in campo, la partita si accende fin dai primi minuti con una conclusione di Scarpellini dalla lunga che trova la parata di Marchitelli e, sul versante opposto, la conclusione alta di Camporese dopo uno scambio in velocità con Brumana. I buoni propositi delle ventidue in campo vengono però frustrati dal campo scivoloso che rende difficili le giocate negli ultimi sedici metri. Il ritmo ne risente e la partita non offre grandi sussulti eccezion fatta per un paio di punizioni dal limite delle bergamasche ed una a giro di Brumana che finisce abbondantemente sopra la traversa. Il primo tempo si chiude con le due squadre sullo 0-0. Formazioni di partenza anche in avvio di ripresa, ma Tavagnacco che sembra deciso ad imprimere la svolta alla gara. Al 52′ un’azione insistita di Di Filippo sulla fascia sinistra porta al cross il numero dieci gialloblu per l’accorrente Brumana che vede la conclusione a botta sicura respinta da un difensore. La Graphistudio preme sull’acceleratore e al 61′ passa: contropiede micidiale ben orchestrato dal tridente Bonetti-Brumana- Camporese e per la padovana è un gioco da ragazzi battere il portiere in uscita. L’1-0 galvanizza la formazione ospite che amministra la gara con grande sicurezza, soprattutto a centrocampo, e cerca il raddoppio. Al 72′ è la neo entrata Zorri a sfiorare la marcatura con un diagonale dalla destra che lambisce il palo. E’ il preludio del gol che arriva 60” dopo con un gran tiro dalla lunga di Mauro che, complice il portiere bergamasco, sbatte sul palo opposto e s’infila in rete. Il 2-0 chiude definitivamente la partita e al triplice fischio del signor Campana, la Graphistudio può festeggiare l’aggancio al Bardolino Verona. Una vittoria meritata ancor di più perché conquistata contro una buona squadra come si è dimostrata l’Atalanta, sempre insidiosa tra le mure amiche.

Marco Piva- Graphistudio Tavagnacco

facebook

Lascia un commento

301