Cittadini rumeni a guida di carro attrezzi e auto rubati

polizia_volante
La Polizia Stradale ha fermato una persona e ne ha arrestata un’altra – entrambe di nazionalità rumena – sorprese in autostrada alla guida di un carro attrezzi e autovettura rubati. E’ avvenuto nell’ambito dei controlli eseguiti da due pattuglie della Sottosezione Polizia Stradale di Palmanova che hanno sottoposto a controllo un carro attrezzi e un’auto lungo la A4 rispettivamente nei comuni di Gonars e Palmanova. I due mezzi, immatricolati in Italia, erano stati rubati nella notte presso un’autofficina di Spinea (Venezia) e una abitazione di Mirano (Venezia). I due cittadini rumeni non residenti in Italia, alla guida dei due mezzi sono stati accompagnati alla Sottosezione per ulteriori indagini: uno, T.E., di 33 anni, sprovvisto di patente perché mai conseguita, forniva false generalità. A controlli più approfonditi è risultato che nei suoi confronti era stato emesso un ordine di cattura dal Tribunale di Venezia per un’ordinanza di carcerazione di 9 mesi e 13 giorni, ed è stato arrestato. L’altro è stato fermato. A entrambi sono contestati i reati di ricettazione in concorso. Sono in carcere a Udine.

376