Bearzi

Confcommercio: attenti alle truffe dei finti ispettorati e servizi non obbligatori

truffa estorsione tanti euro soldi soldi in mano usura

Confcommercio Udine informa gli associati che sono in corso alcuni tentativi da parte di fantomatici enti di richiesta di pagamenti per obblighi inesistenti. In particolare, alcune aziende stanno ricevendo in questi giorni telefonate dall’Ispettorato del lavoro di Milano che annuncia loro l’invio di documentazione contenente la nuova normativa di settore al costo di 100 euro più le spese spedizione. Effettuate le dovute verifiche con l’ente competente in materia, è stata verificata la falsità dell’informazione.
Inoltre, Confcommercio fa sapere che si sono verificati casi di aziende che hanno firmato incautamente contratti vessatori pluriennali per servizi che non sempre risultano obbligatori. Paradossalmente però, una volta attivati, proprio quei servizi richiedono il rispetto di ulteriori oneri e norme. Gli uffici dell’associazione sono a disposizione (tel. 0432.538749, e-mail [email protected]) per eventuali consulenze.

facebook
518