TOROMANI MACARIO 1
Dopo il successo delle cinque edizioni precedenti, con fittissimo seguito anche da fuori regione, riparte al “Giovanni da Udine” il master teorico-pratico di Storia della Danza Moving Centuries ideato da Elisabetta Ceron e organizzato dall’ Associazione Danza e Balletto in collaborazione con Associazione Danza FVG (Presidente Federica Sassara), Fondazione Teatro Nuovo, Fondazione CRUP, Regione FVG (patrocinio FNASD), scegliendo come prima data l’attesissimo spettacolo “Variations sur pas de deux” in programma al Teatro Nuovo domenica 22 febbraio ore 20.45.
La novità di questa 6^ edizione è, infatti, la partnership con la stagione del “Giovanni da Udine”firmata da Marco Feruglio, che vedrà gli appuntamenti del master collegati alla presenza di artisti d’eccellenza nel cartellone del teatro udinese.

Argomento del primo appuntamento, che prevede domenica alle ore 10.00 la masterclass tenuta dall’étoile Venus Villa per allievi progrediti delle scuole di danza (sala danza del teatro), e alle ore 12.00 nel foyer del teatro l’incontro aperto al pubblico con Anbeta Toromani e Alessandro Macario, coordinato dal giornalista Gian Paolo Polesini, durante il quale i danzatori introdurranno il Gala di pas de deux previsto alle 20.45 sul palco udinese ad opera, oltre a loro, di altre tre coppie di primi ballerini internazionali, provenienti da compagnie di levatura europea: Venus Villa e Rolando Sarabia, Stefania Figliossi e Hektor Budlla, Adeline Pastor e Davit Jeyranyan.

L’ingresso agli appuntamenti teorici è libero (aperto a tutti) e gratuito fino a esaurimento posti, mentre quello alle masterclass è gratuito su prenotazione (tel. 348-1044319, Associazione Danza FVG).

L’appuntamento successivo con Moving Centuries è previsto per sabato 7 marzo, in occasione dello spettacolo del Bayerisches Staatsballet II in cartellone al Teatro Nuovo. info: [email protected]

1.009