Di nuovo più divorzi che matrimoni: il successo degli investigatori privati a Udine


Se è vero che al Sud secondo quanto ci racconta l’Istat le coppie litigano di più e anche in maniera più “focosa”, è al Nord che ci sono più divorzi. Una delle province dove ci si separa maggiormente, è ancora una volta (lo era già stato in passato) la provincia di Udine. Qui il numero di divorzi è veramente elevato, ma lo è (sempre rispetto alle altre province) anche il numero di matrimoni, anche se non supera quello delle separazioni.

Questo dato di per sé potrebbe avere anche una logica chiara: per un gran numero di divorzi, ci devono per forza essere un buon numero di coppie sposate. Secondo la teoria più quotata, la causa di questo trend sarebbe l’introduzione ormai provata e funzionale del divorzio breve.

Grazie a questo iter ridotto per le coppie che decidono di dirsi addio, lasciarsi è diventato facile, economico e anche veloce specialmente se non ci sono figli di mezzo. Nella peggiore delle ipotesi se i coniugi non arrivano a una decisione consensuale, ma bisogna andare in giudizio, ci si mettono 12 mesi. Pochissimo rispetto alle tempistiche di qualche anno fa. Una delle principali cause di divorzio è il tradimento ed è per questo che in provincia è così tanto richiesta la figura dell’investigatore privato.

Divorzio breve e investigazioni private: a Udine ma non solo

Una volta tradire era più difficile, anche se quando lo si faceva era anche più raro essere sorpresi. Oggi, con l’avvento dei social e di app che sembrano fatte apposta per favorire la scappatella, conoscere persone nuove è un gioco da ragazzi. I traditori però oggi devono fare i conti con le investigazioni private. L’ agenzia investigativa assume un ruolo importantissimo nell’ambito dei divorzi perché è il canale attraverso il quale captare e raccogliere prove dell’infedeltà del proprio compagno/a da cui ci si deve separare.

Se nell’aria di casa c’è odore di tradimento e pensate che si stia per parlare (se non è già successo) della possibilità di dividersi, è meglio tutelarsi contattando un’agenzia per le investigazioni private. È vero, oggi andate d’accordo con il partner e anche in sede di separazione siete “sicuri” che raggiungerete un accordo consensuale, ma non è detto che rimaniate in questi buoni rapporti.

Di fronte a situazioni particolari ognuno, infatti, reagisce in maniera diversa. Se tra l’altro c’è davvero di mezzo qualcun altro/a non è escluso che questo terzo incomodo possa fare il cosiddetto “lavaggio del cervello” a una persona che avete ritenuto sempre ragionevole e corretta.

Investigazioni infedeltà: come funzionano

Alla luce di quanto detto meglio prevenire ogni problema raccogliendo grazie a un detective privato le prove dell’effettivo tradimento del partner, per avere il coltello dalla parte del manico in sede di separazione. Può essere che alla fine queste non occorrano, ma se invece non fosse così? Avere una relazione investigativa di un agente privato professionista che lavora presso un’agenzia valida e capace di fornire documenti, legalmente validi, come La Nuova Investigativa, sarà qualcosa che può fare decisamente la differenza in caso di divorzio.

Il detective privato si occuperà del pedinamento della persona interessata in tutta la provincia di Udine o anche al di fuori di questa e, se effettivamente tradisce, si occuperà di raccogliere foto e prove di tale comportamento. Al termine della prestazione gli investigatori privati si occupano di stendere una relazione investigativa ufficiale. Questo documento è indispensabile in giudizio perché è l’unica tipologia riconosciuta. Fotocopie, e-mail, foto di privati possono invece non avere valore come prove.

694