“Dicembre a Udine” accende il Natale con oltre 100 eventi

natale-2014_2015_2Un calendario ricchissimo di eventi e iniziative che coprirà praticamente ogni giorno dell’ultimo mese dell’anno e fino al weekend dell’Epifania. Non un semplice Natale in città, dunque, ma un intero “Dicembre a Udine” con oltre un centinaio appuntamenti in tutti i quartieri cittadini. Torna, puntuale come sempre, il calendario di iniziative organizzate dal Comune di Udine per le festività natalizie e messo a punto grazie anche alla collaborazione di Camera di commercio, Confcommercio, Confartigianato e UdineIdea, con la partecipazione della Fondazione Teatro Nuovo, con il sostegno di Ssm, Italpol e Bluenergy, e con il supporto dei media partner Radio Puntozero e Udinese Tv.

“Le festività natalizie – spiega il sindaco di Udine, Furio Honsell –, rappresentano un momento molto significativo per la nostra città. Un momento di gioia, ma anche di riflessione per un anno che sta per concludersi e un altro che sta per aprirsi. Anche quest’anno – continua –, proponiamo un ricco programma di appuntamenti che accompagnerà cittadini e turisti per tutto il mese di dicembre e oltre”.

Shopping e servizi. Tra le novità di quest’anno non si può non ricordare “PORTAMinCENTRO”, il servizio gratuito di custodia e animazione per l’infanzia con laboratori, giochi e animazioni messo a disposizione dall’amministrazione comunale in via Veneto 14, in pieno centro storico, grazie ai finanziamenti europei Pisus. Il servizio, affidato alla cooperativa Aracon, è indirizzato alle famiglie che visitano il centro città e necessitano di affidare temporaneamente i bambini dai 3 ai 12 anni a persone esperte e competenti che li coinvolgono in attività creative, divertenti ed educative. I locali di via Vittorio Veneto, che normalmente sono a disposizione il venerdì e il sabato dalle 16 alle 19.30, nel mese di dicembre sarà aperto anche ogni domenica con lo stesso orario. Ulteriori aperture straordinarie sono in programma inoltre l’8 e 21 dicembre (dalle 16 alle 19.30), il 22 (dalle 10.30 alle 12 e dalle 15.30 alle 19.30), il 23 (dalle 10.30 alle 12 e dalle 15.30 alle 20) e il 24 (dalle 16 alle 20). Sono disponibili un massimo di 25 posti. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 3486668058. Sempre per favorire l’afflusso di visitatori del centro storico per lo shopping natalizio e per i tanti eventi in programma, la giunta comunale ha deciso che già dal 10 novembre e fino all’8 gennaio tutti i parcheggi in struttura e a raso sono gratuiti tutte le domeniche e nei festivi.

“Sempre di più – spiega l’assessore alle Attività produttive e turistiche, Alessandro Venanzi – pensiamo al Natale come a un’opportunità di traino economico per la città. Proprio per questo l’amministrazione comunale si è impegnata per mettere in campo servizi e fonti di attrazione, come dimostrano l’attenzione per le luci natalizie, la scelta dei parcheggi gratuiti la domenica e nei festivi, l’ampliamento del servizio di baby parking e i tanti eventi in programma. Quest’anno in particolar modo c’è stata una fortissima sintonia tra sponsor privati, categorie economiche e amministrazione, con l’obiettivo di rendere la città attrattiva e addobbata al meglio. Abbiamo creato un modello d’azione – che dovrà essere replicato anche in futuro – in cui ognuno in maniera responsabile ha saputo fare la propria parte. Vorrei sottolineare inoltre l’importante sforzo collettivo sostenuto dai diversi assessorati comunali per offrire un grande programma natalizio”.

Impossibile citare tutti gli eventi, visto che tra concerti, spettacoli di teatro e danza, iniziative per i più piccoli, mostre, conferenze, presentazioni e feste nei quartieri, sono oltre un centinaio gli appuntamenti previsti. A partire dal tradizionale mercatino di Natale di Confartigianato che conferma la sua presenza in piazza Matteotti a partire da sabato 3 a lunedì 26 dicembre tutti i giorni dalle 10 alle 20.

Tantissimi gli appuntamenti culturali e museali. “Anche quest’anno presentiamo, grazie alla sinergia degli assessorati al Turismo, alla Cultura e al Decentramento, una programmazione coerente, diffusa e di qualità – sottolinea l’assessore alla Cultura, Federico Pirone –. Dicembre a Udine è un esempio di quanto l’amministrazione può proporre, attraverso varie competenze, come idea di sviluppo e di crescita di qualità, che nella cultura trova una prospettiva indispensabile. Tra i tanti eventi che proponiamo vorrei sottolineare le iniziative legate al centenario dalla pubblicazione de “Il porto sepolto” di Ungaretti. Una serie di appuntamenti che caratterizzeranno l’edizione di quest’anno della manifestazione”. Questa speciale ricorrenza sarà celebrata con diverse iniziative che culmineranno, venerdì 16 dicembre alle 11, in via di Prampero 13, con il posizionamento di una targa ricordo all’esterno dell’ex sede dello stabilimento Tipografico Friulano, dal quale, nel dicembre 1916, uscì la prima edizione de “Il porto sepolto”. Inoltre, dal 1° al 30 dicembre, la sala espositiva della libreria Tarantola ospiterà, in collaborazione con il Messaggero Veneto, una mostra documentaria multimediale dedicata al celebre volume di Ungaretti.

Programma 2016. Non mancheranno poi le iniziative ormai consolidate negli anni, come il consueto concerto benefico “Gospel alle stelle” (11 dicembre alle 20.45 al teatro Nuovo), il 36° Gala internazionale di danza per la Croce rossa italiana (8 dicembre alle 20.45 sempre al Nuovo), il Concerto di Natale dell’orchestra sinfonica del Conservatorio (23 dicembre alle 17 al Nuovo), la 16^ edizione del premio “Udine città della Pace” (15 dicembre alle 17.30 in sala Ajace), il concerto dell’Immacolata (8 dicembre alle 20.45 nella chiesa di San Pietro Martire) o come i tanti appuntamenti organizzati dalla Ludoteca comunale, dalla biblioteca civica Joppi e dalla sezione ragazzi. Torna anche quest’anno, più articolato che mai, anche il programma di “Suns Europe”, il Festival europeo delle lingue minoritarie in programma dall’1 al 3 dicembre al Teatro Nuovo. Non saranno trascurati gli appassionati dell’arte, che avranno a disposizione numerose iniziative fino alle diverse mostre in programma in questo periodo, tra felici prosecuzioni e nuove inaugurazioni. Impossibile non citare, a esempio, l’esposizione “Napoléon Bonaparte – J’arrive, le 5 facce del trionfo”, che sarà ospitata nell’ex chiesa di San Francesco dal 3 dicembre al 26 febbraio. Anche in questa edizione, poi, le iniziative di Telethon (sabato 3 e domenica 4 dicembre) rientrano nel calendario ufficiale di “Dicembre a Udine”, a suggello del rapporto sempre più stretto tra la città e la storica maratona benefica.

Natale nei quartieri. Il programma di “Dicembre a Udine” non è solo una grande festa nel centro storico, ma in tutti i borghi e quartieri della città. Come sempre, infatti, sono tantissimi gli appuntamenti organizzati nell’ambito del cartellone di “Ovunqu(è)Natale” con il coordinamento dell’assessorato al Decentramento. Numerose iniziative si susseguiranno nelle diverse circoscrizioni cittadine, spaziando dai tradizionali appuntamenti musicali dedicati al Natale ai laboratori per bambini. E poi ancora mostre, spettacoli teatrali, animazioni e molto altro.

“Anche quest’anno il Natale arriva in ogni quartiere con una grande varietà di eventi – spiega l’assessore al Decentramento, Antonella Nonino –. Dai concerti ospitati nelle chiese alle accensioni degli alberi di Natale, per arrivare fino all’attesissimo appuntamento con il Gran Galà della Magia: questo è il Natale nei quartieri: un ricco calendario alla portata di tutti”.

Capodanno e Befana. Come da tradizione per Capodanno il Comune proporrà in piazza Primo Maggio, a partire dalle 22.30, una grande festa in musica e i fuochi d’artificio sparati dal colle del castello. Prima del tradizionale veglione, invece, il Teatro Nuovo ospiterà, alle 18, un concerto della Budapest operetta theatre orchestra, con un repertorio basato sui walzer di Strauss e l’operetta viennese. Così come non mancheranno i tanti appuntamenti popolari per l’Epifania, con i tradizionali pignarui nei quartieri e iniziative dedicate soprattutto ai più piccoli.

Tutto il programma completo è consultabile sul sito www.visit-udine.it oppure presso il PuntoInforma in via Savorgnana, 12 (0432 127 3717- [email protected]).

PROGRAMMA NATALE_2016

 

#eventi

natale-2014_2015_2Un calendario ricchissimo di eventi e iniziative che coprirà praticamente ogni giorno dell’ultimo mese dell’anno e fino al weekend dell’Epifania. Non un semplice Natale in città, dunque, ma un intero “Dicembre a Udine” con oltre un centinaio appuntamenti in tutti i quartieri cittadini. Torna, puntuale come sempre, il calendario di iniziative organizzate dal Comune di Udine per le festività natalizie e messo a punto grazie anche alla collaborazione di Camera di commercio, Confcommercio, Confartigianato e UdineIdea, con la partecipazione della Fondazione Teatro Nuovo, con il sostegno di Ssm, Italpol e Bluenergy, e con il supporto dei media partner Radio Puntozero e Udinese Tv.

“Le festività natalizie – spiega il sindaco di Udine, Furio Honsell –, rappresentano un momento molto significativo per la nostra città. Un momento di gioia, ma anche di riflessione per un anno che sta per concludersi e un altro che sta per aprirsi. Anche quest’anno – continua –, proponiamo un ricco programma di appuntamenti che accompagnerà cittadini e turisti per tutto il mese di dicembre e oltre”.

Shopping e servizi. Tra le novità di quest’anno non si può non ricordare “PORTAMinCENTRO”, il servizio gratuito di custodia e animazione per l’infanzia con laboratori, giochi e animazioni messo a disposizione dall’amministrazione comunale in via Veneto 14, in pieno centro storico, grazie ai finanziamenti europei Pisus. Il servizio, affidato alla cooperativa Aracon, è indirizzato alle famiglie che visitano il centro città e necessitano di affidare temporaneamente i bambini dai 3 ai 12 anni a persone esperte e competenti che li coinvolgono in attività creative, divertenti ed educative. I locali di via Vittorio Veneto, che normalmente sono a disposizione il venerdì e il sabato dalle 16 alle 19.30, nel mese di dicembre sarà aperto anche ogni domenica con lo stesso orario. Ulteriori aperture straordinarie sono in programma inoltre l’8 e 21 dicembre (dalle 16 alle 19.30), il 22 (dalle 10.30 alle 12 e dalle 15.30 alle 19.30), il 23 (dalle 10.30 alle 12 e dalle 15.30 alle 20) e il 24 (dalle 16 alle 20). Sono disponibili un massimo di 25 posti. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 3486668058. Sempre per favorire l’afflusso di visitatori del centro storico per lo shopping natalizio e per i tanti eventi in programma, la giunta comunale ha deciso che già dal 10 novembre e fino all’8 gennaio tutti i parcheggi in struttura e a raso sono gratuiti tutte le domeniche e nei festivi.

“Sempre di più – spiega l’assessore alle Attività produttive e turistiche, Alessandro Venanzi – pensiamo al Natale come a un’opportunità di traino economico per la città. Proprio per questo l’amministrazione comunale si è impegnata per mettere in campo servizi e fonti di attrazione, come dimostrano l’attenzione per le luci natalizie, la scelta dei parcheggi gratuiti la domenica e nei festivi, l’ampliamento del servizio di baby parking e i tanti eventi in programma. Quest’anno in particolar modo c’è stata una fortissima sintonia tra sponsor privati, categorie economiche e amministrazione, con l’obiettivo di rendere la città attrattiva e addobbata al meglio. Abbiamo creato un modello d’azione – che dovrà essere replicato anche in futuro – in cui ognuno in maniera responsabile ha saputo fare la propria parte. Vorrei sottolineare inoltre l’importante sforzo collettivo sostenuto dai diversi assessorati comunali per offrire un grande programma natalizio”.

Impossibile citare tutti gli eventi, visto che tra concerti, spettacoli di teatro e danza, iniziative per i più piccoli, mostre, conferenze, presentazioni e feste nei quartieri, sono oltre un centinaio gli appuntamenti previsti. A partire dal tradizionale mercatino di Natale di Confartigianato che conferma la sua presenza in piazza Matteotti a partire da sabato 3 a lunedì 26 dicembre tutti i giorni dalle 10 alle 20.

Tantissimi gli appuntamenti culturali e museali. “Anche quest’anno presentiamo, grazie alla sinergia degli assessorati al Turismo, alla Cultura e al Decentramento, una programmazione coerente, diffusa e di qualità – sottolinea l’assessore alla Cultura, Federico Pirone –. Dicembre a Udine è un esempio di quanto l’amministrazione può proporre, attraverso varie competenze, come idea di sviluppo e di crescita di qualità, che nella cultura trova una prospettiva indispensabile. Tra i tanti eventi che proponiamo vorrei sottolineare le iniziative legate al centenario dalla pubblicazione de “Il porto sepolto” di Ungaretti. Una serie di appuntamenti che caratterizzeranno l’edizione di quest’anno della manifestazione”. Questa speciale ricorrenza sarà celebrata con diverse iniziative che culmineranno, venerdì 16 dicembre alle 11, in via di Prampero 13, con il posizionamento di una targa ricordo all’esterno dell’ex sede dello stabilimento Tipografico Friulano, dal quale, nel dicembre 1916, uscì la prima edizione de “Il porto sepolto”. Inoltre, dal 1° al 30 dicembre, la sala espositiva della libreria Tarantola ospiterà, in collaborazione con il Messaggero Veneto, una mostra documentaria multimediale dedicata al celebre volume di Ungaretti.

Programma 2016. Non mancheranno poi le iniziative ormai consolidate negli anni, come il consueto concerto benefico “Gospel alle stelle” (11 dicembre alle 20.45 al teatro Nuovo), il 36° Gala internazionale di danza per la Croce rossa italiana (8 dicembre alle 20.45 sempre al Nuovo), il Concerto di Natale dell’orchestra sinfonica del Conservatorio (23 dicembre alle 17 al Nuovo), la 16^ edizione del premio “Udine città della Pace” (15 dicembre alle 17.30 in sala Ajace), il concerto dell’Immacolata (8 dicembre alle 20.45 nella chiesa di San Pietro Martire) o come i tanti appuntamenti organizzati dalla Ludoteca comunale, dalla biblioteca civica Joppi e dalla sezione ragazzi. Torna anche quest’anno, più articolato che mai, anche il programma di “Suns Europe”, il Festival europeo delle lingue minoritarie in programma dall’1 al 3 dicembre al Teatro Nuovo. Non saranno trascurati gli appassionati dell’arte, che avranno a disposizione numerose iniziative fino alle diverse mostre in programma in questo periodo, tra felici prosecuzioni e nuove inaugurazioni. Impossibile non citare, a esempio, l’esposizione “Napoléon Bonaparte – J’arrive, le 5 facce del trionfo”, che sarà ospitata nell’ex chiesa di San Francesco dal 3 dicembre al 26 febbraio. Anche in questa edizione, poi, le iniziative di Telethon (sabato 3 e domenica 4 dicembre) rientrano nel calendario ufficiale di “Dicembre a Udine”, a suggello del rapporto sempre più stretto tra la città e la storica maratona benefica.

Natale nei quartieri. Il programma di “Dicembre a Udine” non è solo una grande festa nel centro storico, ma in tutti i borghi e quartieri della città. Come sempre, infatti, sono tantissimi gli appuntamenti organizzati nell’ambito del cartellone di “Ovunqu(è)Natale” con il coordinamento dell’assessorato al Decentramento. Numerose iniziative si susseguiranno nelle diverse circoscrizioni cittadine, spaziando dai tradizionali appuntamenti musicali dedicati al Natale ai laboratori per bambini. E poi ancora mostre, spettacoli teatrali, animazioni e molto altro.

“Anche quest’anno il Natale arriva in ogni quartiere con una grande varietà di eventi – spiega l’assessore al Decentramento, Antonella Nonino –. Dai concerti ospitati nelle chiese alle accensioni degli alberi di Natale, per arrivare fino all’attesissimo appuntamento con il Gran Galà della Magia: questo è il Natale nei quartieri: un ricco calendario alla portata di tutti”.

Capodanno e Befana. Come da tradizione per Capodanno il Comune proporrà in piazza Primo Maggio, a partire dalle 22.30, una grande festa in musica e i fuochi d’artificio sparati dal colle del castello. Prima del tradizionale veglione, invece, il Teatro Nuovo ospiterà, alle 18, un concerto della Budapest operetta theatre orchestra, con un repertorio basato sui walzer di Strauss e l’operetta viennese. Così come non mancheranno i tanti appuntamenti popolari per l’Epifania, con i tradizionali pignarui nei quartieri e iniziative dedicate soprattutto ai più piccoli.

Tutto il programma completo è consultabile sul sito www.visit-udine.it oppure presso il PuntoInforma in via Savorgnana, 12 (0432 127 3717- [email protected]).

PROGRAMMA NATALE_2016

 

#eventi

Powered by WPeMatico

828