Fanno esplodere bancomat a Pozzuolo del Friuli. Colpo da 50mila euro

Uno sportello Atm di un istituto di credito a Pozzuolo del Friuli è stato fatto esplodere nella notte da parte di un gruppo di persone, almeno 4, a volto coperto.
Secondo una ricostruzione, la banda, dopo aver saturato il vano che ospita la cassaforte, ha provocato la deflagrazione ed è fuggita con i contanti. Da quanto si è appreso, il gruppo sarebbe riuscito a impossessarsi di circa 50 mila euro. Nella deflagrazione lo stabile ha subito danneggiamenti.

Sul posto sono giunti i Carabinieri della Compagnia di Latisana che hanno intercettato un’auto di grossa cilindrata: dopo un breve inseguimento, il veicolo, diretto in Veneto, è tuttavia riuscito a far perdere le proprie tracce.

401