FedSCHERMA: ai Mondiali Under 20 argento per la sciabolatrice sangiorgina Battiston

IMG_0208
Aveva sfiorato il podio nella prova inviduale giovedì, oggi la sciabolatrice sangiorgina Michela Battiston ha trascinato la squadra azzurra alla conquista di una medaglia ai Campionati del Mondo Under 20 in corso a Plovdiv in Bulgaria. Il team azzurro, composto anche da Eloisa Passaro, Chiara Crovari e Lucia Lucarini, ha ottenuto l’argento cedendo il passo alla Russia in finale con il punteggio di 45-30. La finale è stata un remake di quella valevole per il titolo europeo, andata in scena meno di un mese fa sulle stesse pedane. Positiva la prova di Michela in finale dove è stata la migliore tra le azzurre mettendo a segno cinque stoccate in più rispetto alle sue avversarie nelle tre frazioni disputate. Il differenziale tra stoccate portate a bersaglio e subite nella sua gara ha raggiunto così l’incredibile quota di +22.
La gara delle azzurre era iniziata ieri con una agevole vittoria sulla Gran Bretagna ed è proseguita oggi con i successi sull’Ungheria (45-34) e in semifinale sugli Stati Uniti per 45-43.
Grandi soddisfazioni, quindi, per la Gemina Scherma di San Giorgio di Nogaro dei Maestri Christian Rascioni e Sara Vicenzin che ieri avevano festeggiato il bronzo di Leonardo Dreossi nella prova a squadre di sciabola. Dreossi ha accarezzato il sogno di vincere nella stessa stagione due medaglie d’oro, dopo il trionfo agli Europei nella prova a squadre, manifestazione nella quale aveva conquistato anche un bronzo individuale.

1.231