FVG: 2 milioni per dottorati di ricerca

Due milioni di euro del Fondo sociale europeo saranno destinati alla realizzazione di dottorati di ricerca per la creazione di profili professionali altamente specializzati nelle Università degli Studi di Udine e Trieste (un milione e 600mila euro equamente distribuiti) e alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (Sissa, 400mila euro). Ne dà notizia l’assessore regionale all’Università e ricerca Alessia Rosolen. “Si tratta di un investimento finalizzato alla creazione di figure ad altissima specializzazione, che conferisce ulteriore prestigio al nostro sistema universitario. L’individuazione degli ambiti di specializzazione sarà frutto di un confronto con il tessuto economico. L’emergenza di queste settimane sta mettendo tutti nelle condizioni di accelerare il processo che porta all’innovazione e a una nuova organizzazione del mondo del lavoro”. Rosolen sottolinea che “questi due milioni si aggiungono ai 5 milioni destinati alle infrastrutture di ricerca del programma triennale integrato, condiviso tra Regione e sistema universitario regionale, approvato con una delibera nello scorso mese di ottobre. Quel piano contempla un budget complessivo pari a circa 26 milioni di euro, con 16 milioni investiti nella parte corrente (didattica), 5 milioni per la riqualificazione e l’ammodernamento delle strutture edilizia, oltre ai 5 milioni per la ricerca

550