Webcam

Il buono il matto il cattivo nelle sale cinematografiche italiane

il buono

(Udine) – Oggi, venerdì 18 novembre, dopo la partecipazione al Festival di Cannes nel 2008, esce finalmente nelle sale cinematografiche italiane – Cinema Lux di Roma, UCI Bicocca di Milano, UCI Fiumicino, Cinema Piccolo di Bari, UCI Campi Bisenzio di Firenze e Visionario di Udine – IL BUONO IL MATTO IL CATTIVO (The Good, The Bad and The Weird). Nel 2009 la pellicola era stata presentata dallo stesso regista al pubblico udinese in occasione dell’11a edizione del Far East Film.

Fragorosa e divertente rilettura in chiave coreana dello spaghetti western italiano, il film, firmato da Kim Jee-woon (A Bittersweet Life, Cannes 2005 – Two Sisters) e distribuito dalla friulana Tucker Film, è anche un consapevole e doveroso omaggio a Sergio Leone.

Ambientato in Manciuria negli anni ‘30, una terra di confine polverosa e di paesaggi mozzafiato dove infuria sempre la guerra, e diretto con una regia acrobatica dal virtuosismo senza pari, Il buono il matto e il cattivo si ispira a Il buono, il brutto, il cattivo (di cui il 23 dicembre si festeggiano in Italia i 45 anni dalla prima proiezione), citato sin dal titolo e ricordato nella sfrenata sequenza iniziale con l’esplosiva rapina del treno che da il via all’avventura. Ma non solo: i ruoli iconici che Sergio Leone affidò a Eastwood, Wallach e Van Cleef sono ripresi dall’attore feticcio di Kim Jee-woon, Lee Byung-hun (“Il cattivo”, un killer “dandy” e violento), dalla star di Secret Sunshine e Mr. Vendetta, Song Kang-ho (“Il matto”, un ladro) e da Jung Woo-sung (“Il buono”, l’infallibile cacciatore di teste), tutti alle prese con una rocambolesca e acceleratissima ricerca della una mappa di un misterioso Eldorado.

L’incontro tra cinema del presente e cinema del passato che segna la talentuosa impresa registica di Kim Jee-woon e la nuova avventura distributiva della friulana Tucker Film è suggellato inoltre dal nome di Franco Ferrini, scrittore e critico italiano già al fianco di Leone per la sceneggiatura di C’era una volta in America che, per l’occasione, ha partecipato all’edizione italiana de Il buono il matto il cattivo.

La Tucker Film è la casa di distribuzione friulana che ha portato in Italia Departures, Poetry, Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma e che unisce il Centro Espressioni Cinematografiche di Udine (organizzatore del Far East Film Festival) e Cinemazero di Pordenone.

facebook

Lascia un commento

500