Il Museo del Duomo di Udine riapre i suoi spazi con nuove proposte

 La sedicesima edizione di Incontri di musica arte storia organizzata dalla Parrocchia di  Santa Maria Annunziata per le festività dei SS. Patroni Ermagora e Fortunato ha per tema Gianbattista Tiepolo nel 250° anno dalla scomparsa.

La Sedicesima edizione di Incontri di musica arte storia organizzata dalla Parrocchia di  Santa Maria Annunziata per le festività dei SS. Patroni Ermagora e Fortunato ha per tema Gianbattista Tiepolo nel 250° anno dalla scomparsa.

Una serie di eventi e iniziative rivolte alla cittadinanza per far conoscere l’artista e il suo operato.

Nel programma risalta la serata speciale del 24 luglio, alle ore 20.45  con la conferenza della prof.ssa Linda Borean, dell’Università di Udine, dal titolo “Tiepolo violato. Tra manomissioni e distruzioni“: un viaggio attraverso la ‘violenza’, fisica oltre che concettuale, inferta alle opere del pittore. Un percorso illustrato per scoprire il grande artista che ha lasciato alla città di Udine un’eredità superba e di incanto come testimoniano le opere conservate nella Cattedrale e nella Chiesa della B.V. della Purità. Queste saranno oggetto di accurate visite al termine della conferenza (dalle ore 22.30 ca) a cui tutti sono invitati a partecipare. Un excursus notturno piacevole per la Udine sotto le stelle ma, in questo caso soprattutto di meraviglia di luce.

Non mancheranno le novità e le sorprese, per poter apprezzare le opere nelle condizioni migliori.

La prenotazione del posto è vivamente consigliata a mezzo e -mail [email protected]

Quello di Incontri musica arte e storia è un programma che agli udinesi e friulani non è  sfuggito tanto che Esperimento-Tiepolo laboratori d’affresco ha raggiunto in poche settimane il numero massimo di iscritti: appassionati di ogni età, studenti,   professionisti, tutti motivati ed entusiasti di aver un’esclusiva occasione per apprendere una tecnica dall’A alla Z. Per questo è stato organizzato un terzo ciclo per il 6-7-8 agosto.

Nel frattempo il Museo del Duomo, che ha riaperto da giugno i battenti, seguendo la normativa Covid-19 per gli accessi,  garantisce una corretta fruizione del Museo negli orari 10-12 e 16-18 dal lunedì al sabato, domenica 16-18 Martedì chiuso, e per la Chiesa della B.V. della Purità (Luglio: Lunedì, venerdì 10-12; mercoledì, giovedì 10-12 e 16-18, domenica 16-18) grazie al contributo dei Volontari Amici della Cattedrale.

271