Il Tavagnacco riparte da Beatrice Beretta

In prestito dalla Juventus arriva in Friuli il portiere classe 2003

Il Tavagnacco riparte in vista della prossima stagione che, per ora (è stato presentato un formale ricorso contro la decisione della Figc di chiudere anticipatamente il Campionato senza dare la possibilità alle friulane di giocarsi sul campo la permanenza in serie A) vede le gialloblu iscritte alla serie B.

Il vicepresidente Domenico Bonanni sta costruendo una squadra giovane e di prospettiva, che sarà allenata da Chiara Orlando, riconfermata sulla panchina delle friulane. Il primo acquisto della nuova stagione è Beatrice Beretta, portiere classe 2003 che arriva in prestito dalla Juventus.

Vercellese di nascita, Beretta, nonostante la giovane età, vanta già diverse convocazioni nella massima serie e nelle nazionali Under 17 e Under 19.

335