Aperitivo a Grado

Lavariano di Mortegliano: Drag Racing Accelerazione 23-24 Luglio

facebook

In Friuli Venezia Giulia è iniziata una nuova avventura motoristica, con l’apertura della prima pista dedicata al drag racing in Italia, le gare di pura accelerazione per moto ed auto a Lavariano di Mortegliano.
Il mondo del drag racing, sta coinvolgendo sempre più appassionati sia come spettatori che come
piloti ed è per questo che l’associazione Fly Raceway vuole sviluppare questo sport praticato da
molti anni nel Nord America e nel resto d’Europa.
Il tracciato di Lavariano è una linea retta su un percorso totale della lunghezza di un chilometro e la
parte dedicata alla pura accelerazione è di 200 metri, il restante rettilineo serve per la decelerazione
dei mezzi impegnati nella competizione. All’inizio della pista è presente un particolare semaforo
detto “albero di Natale” per la sua forma ed un sistema di rilevamento dei tempi di percorrenza.
I piloti gareggiano uno contro uno con manche a eliminazione diretta. Sabato 23 e Domenica
24 Luglio ci sarà il più importante evento drag racing, di accelerazione mai organizzato in Italia
con la presenza dei migliori piloti italiani come Antonio Ferretti, con un Top Fuel una moto con
lunghi forcelloni per limitare la tendenza all’impennata, alimentata a nitrometano, con ben 1000
cavalli di potenza capace di coprire i 200 metri di pista in poco più di 4 secondi con velocità che
sfioravano i 300 km. Davide Ricci, Ezio Passerella, Luca Carbonera tutti piloti che normalmente
partecipano alle più importanti gare drag racing continentali. Hanno confermato la loro presenza
anche importanti piloti della specialità che arriveranno dall’Inghilterra, Repubblica Ceca, Ungheria,
Svizzera, Austria. Presente all’evento la Moto Destroyer Harley Davidson, un vero gioiello di
tecnica che darà dimostrazione in pista della sua potenza. Prima della partenza, i piloti di moto
si producono in spettacolari burn-out, ossia accelerano mantenendo la moto ferma con il freno
anteriore, con lo scopo di scaldare il pneumatico posteriore per migliorare l’aderenza in pista.. Tra
le auto partecipazione dell’ex campione europeo, il padovano Oscar Scappocin dei Gemelli racing,
un team impegnato da diversi anni nelle gare europee con diverse Muscle Cars, tra cui il drugster
super gas Chevrolet giallo, a due marce da quasi 1000 cavalli di potenza ovvero la stessa potenza
di una formula uno, 6300 di cilindrata, dai consumi incredibili ben un litro di benzina per 50 metri.
Il programma prevede sabato 23 dalla mattina prove libere in pista con intrattenimento musicale
per l’intera giornata e la sera una rassegna di musica Rock. Domenica 24 dalla mattina gare di
qualificazione, alle 13 inizio eliminatorie che culmineranno alle 17 con le finali. Tra gli eventi
collaterali Domenica alle ore 10 grande incontro organizzato dal Club di Auto Americane Old
School Garage di Pordenone con esposizione di auto americane, fuoristrada, van, nuovi e d’epoca.
Per favorire l’avvicinamento del pubblico a questa specialità l’Associazione Fly Raceway propone
sabato l’ingresso gratuito e Domenica un prezzo popolare di 5 Euro, bambini fino a 12 anni ingresso
gratis.

1.762