Bearzi

Lignano: i velocisti giamaicani tornano in Friuli; festa reggae

Manca ormai davvero poco a “Lignano chiama Giamaica”, l’evento a ingresso libero organizzato dall’Agenzia TurismoFVG, programmato per lunedì 20 agosto a partire dalle ore 18.00 nella suggestiva cornice di Punta Faro Beach di Lignano Sabbiadoro. In questa occasione tutti gli amanti dello sport potranno entrare in contatto diretto con i campioni olimpici giamaicani, normalmente di istanza a Lignano per gli allenamenti in Europa, e ballare la migliore musica reggae.

 

 

 

É confermata la straordinaria partecipazione degli atleti che si sono distinti alle recenti Olimpiadi di Londra come Shelly-Ann Fraser Pryce (oro per i 100m, l’argento per i 200m e per la staffetta 4x100m), Nesta Carter (oro per la mitica staffetta dei 4x100m che ha  stabilito il record mondiale insieme a Bolt), Christine Day (bronzo per la 4x400m), Kaliese SpencerMelaine WalkerRusheen McDonaldBrigitte Foster-Hylton e Anneisha McLaughlin. A completare la rosa di presenze d’eccezione non potevano mancare anche i membri dello staff tecnico della squadra: il coach Stephen Vincent Francis, Aundre Edwards, Christopher Harley, Patrick Watson, Reynaldo Walcott, Collin Turner e il manager Adrian Laidlaw.

 

 

 

Tutti avranno la possibilità di rivolgere le proprie domande agli atleti e, per chi non riuscisse a essere presente ma non volesse comunque perdere l’occasione, sarà possibile seguire l’attesissimo evento grazie alla diretta streaming nella pagina dedicata sul portalehttp://www.turismofvg.it/Speciali/Lignano-chiama-Giamaica e inviare le domande attraverso la live chat su Facebook(https://www.facebook.com/events/272012986233279/) e Twitter (hashtag #Giamaicalignano).

 

 

 

La serata di festeggiamenti caraibici proseguirà con la “Reggae Night” a partire dalle 19.00, che inizierà con il dj set di Michele Poletto, noto dj friulano e cantante dei Playa Desnuda, e proseguirà con la straordinaria performance live dei Mellow Mood, la migliore band reggae italiana e terza in Europa, consacratasi al grande pubblico con l’album “Movel” (quasi 4 milioni di visualizzazioni su YouTube per il singolo “Dance Inna Babylon”). La festa dedicata alla Giamaica si concluderà con il live dei Catch a Fyah, una giovane band Pordenonese che spazia dalla dancehall alla roots/dub e newroots, con un sound unico e frizzante ricco di idee e varietà di stile.

 

facebook

Lascia un commento

555