Bearzi

Lignano: nuovo sopralluogo nella casa con il cane fiuta soldi. Oggi i funerali

I carabinieri sono tornati ieri mattina nella villetta di via Annia, a Lignano Sabbiadoro, dove la notte tra sabato 18 e domenica 19 agosto sono stati uccisi a coltellate i coniugi Paolo Burgato, 69 anni, e Rosetta Sostero, di 66. Sul posto oggi è arrivata anche una unità cinofila della Guardia di Finanza, proveniente da Venezia, specializzata in ricerca di banconote detta appunto cash-dog. L’operazione avrebbe portato alla scoperta di ulteriori 10 mila euro che si aggiungerebbero alle altre due somme trovate in casa nei giorni scorsi, tra cui una, di 60 milioni, ancora in lire, non più utilizzabili. Intanto Lignano si prepara al giorno del lutto. Oggi i funerali delle due vittime a dodici giorni dal massacro. Le esequie si svolgeranno alle 16.00 nella chiesa di San Giovanni Bosco di Lignano. Le telecamere non saranno ammesse in Chiesa su espressa richiesta delle famiglie Burgato e Sostero. Il comune di Lignano ha predisposto un servizio d’ordine per far rispettare la decisione dei familiari.

facebook

Lascia un commento

551