L’installazione Radura di Stefano Boeri in esposizione in Piazza Venerio

radura-sferica
L’architetto Stefano Boeri venerdì 29 luglio ha tenuto una lectio magistralis sul tema “Biodiversità e città”, presso il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea “Casa Cavazzini” di Udine, in occasione della presentazione dell’installazione Radura nella centrale Piazza Venerio.

Il padiglione, ideato in occasione della XXI Triennale di Milano e riproposto nello scenario udinese, si presenta come un spazio circolare circondato da una selva di pali di diverse altezze la cui continuità si interrompe solo in corrispondenza della breccia d’ingresso. Radura, costruita interamente con legname friulano, nasce dalla volontà di proporre uno spazio di intimità, ma anche di incontro e riflessione, in cui i flussi della frenetica quotidianità del contemporaneo si infrangono sul recinto palificato semipermeabile. L’installazione è visitabile sino al termine del mese di agosto e, nelle ore serali, viene rivestita da fasci luminosi.

radura1

radura2

radura3

2.228