Bearzi

Maltempo: Udine, riaperte la S.S. 52 e alcune strade delle Valli

E’ stata riaperta a ogni veicolo la SS 52bis ‘Carnica’ , dopo la chiusura disposta ieri a causa di una slavina caduta proprio sulla sede stradale. Lo rende noto Friuli Venezia Giulia Strade precisando che e’ stata revocata l’ordinanza di limitazione al transito ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate non adibiti al trasporti di persone.

Alcune strade delle Valli del Natisone sono rimaste ostruite dopo il cedimento di muretti di contenimento e caduta massi causati dalle piogge abbondanti, che hanno provocato anche altri fenomeni di dissesto idrogeologico. Il Corpo Forestale Regionale, che monitora la situazione, ha reso noto di aver liberato le strade. I Comuni piu’ colpiti sono stati quelli di Torreano e di Pulfero, con l’interruzione delle strade comunali Masarolis- Tamoriis e Lasiz-Cicigolis-Pulfero, e della ex strada militare Masarolis-Spignon.

facebook
307