Obama: morto Osama Bin Laden

PD*26245836

NEW YORK – Osama Bin Laden e’ stato ucciso da un commando americano in Pakistan. Il terrorista è stato ucciso vicino a Islamabad. Il corpo è stato recuperato ed è in mano alle forze Usa.

Il presidente Barack Obama ha detto di avere autorizzato una settimana fa l’operazione che ha portato alla uccisione. E’ stata condotta oggi da un team di forze speciali americane. Dopo uno scambio di colpi d’arma da fuoco, Osama bin Laden e’ stato ucciso ed i militari americani sono entrati in possesso del suo corpo.
CINQUE LE PERSONE UCCISE NEL BLITZ – Sono cinque, tra le quali lo stesso Osama bin Laden, le persone uccise nel blitz contro il leader di al Qaida. Lo riferisce uno dei responsabili dell’operazione. Tra i morti c’e’ un figlio di bin Laden, come anticipato da fonti del Pentagono, due uomini che si presume fossero “messaggeri” del leader del network del terrore, e una donna. Altre due donne sono rimaste ferite. “E’ stata un’operazione particolarmente pericolosa”, spiega uno dei responsabili contattato telefonicamente, sottolineando anche i problemi tecnici che hanno costretto il commando a scendere da uno degli elicotteri utilizzati, a causa di un “guasto meccanico”. Nel complesso residenziale che ospitava il leader di Al Qaida, protetto da mura alte e filo spinato, c’erano poi molte donne e bambini, ha spiegato ancora la fonte.

TV PACHISTANE MOSTRANO CADAVERE – Le tv pachistane stanno mostrando le immagini del cadavere di Osama bin Laden.Le immagini di un uomo con il volto parzialmente sfigurato che e’ stato presentato come Osama Bin Laden sono state mostrate da televisioni pachistane. Non ci sono al momento conferme che si tratti proprio del cadavere del capo di al Qaida. ”La foto del cadavere di Osama bin Laden e’ stata resa pubblica, ma non e’ stata autentificata”, ha detto in particolare il presentatore di Geo Tv, la principale rete televisiva del paese. L’immagine mostra un volto insanguinato e parzialmente sfigurato all’altezza degli occhi con una folta barba nera.

IL RACCONTO DI OBAMA – ”La scorsa settimana sono giunto alla conclusione che avevamo informazioni di intelligence sufficienti per entrare in azione ed ho autorizzato una operazione per catturare Osama bin Laden ed assicurarlo alla giustizia”. Cosi’ il presidente Barack Obama ha descritto oggi nel suo discorso agli americani il momento saliente della operazione in Pakistan contro Osama bin Laden. ”Oggi, con la mia autorizzazione, gli Stati Uniti hanno lanciato una operazione mirata contro un fabbricato in Abad Abad, in Pakistan – ha spiegato Obama – Un piccolo team di americani ha effettuato l’operazione con coraggio e bravura straordinari. Nessun americano e’ rimasto ferito. I militari hanno fatto tutto il possibile per evitare che vi fossero vittime civili”. ”Dopo una sparatoria, hanno ucciso Osama bin Laden e preso custodia del suo corpo”, ha detto Obama.

OBAMA: GIUSTIZIA E’ STATA FATTA – Il presidente Barack Obama ha detto oggi che ”giustizia e’ stata fatta” con l’uccisione di Osama bin Laden.

Lascia un commento

476