Bearzi

Polizia sventa furto abiti da 60.000 euro a Pordenone

Un equipaggio della Digos della Questura di Pordenone ha sventato un furto di abiti da 60 mila euro. L’episodio è avvenuto la notte scorsa, attorno alle 3, quando i poliziotti hanno notato in Borgo Sant’Antonio, nel pieno centro di Pordenone, due individui che trasportavano dei grossi sacchi contenenti vestiario. Alla vista degli agenti, la coppia si è data alla fuga e ha fatto perdere le proprie tracce abbandonando la refurtiva. Nel corso delle ricerche dei due, poco distante sono stati rinvenuti altri dieci sacchi di abbigliamento di alcuni noti marchi appena sottratti da un negozio monomarca di Corso Vittorio Emanuele: i due ladri vi si erano introdotti utilizzando un trapano e delle cesoie e una volta all’interno avevano svuotato tutti gli scaffali, nascondendo all’interno del punto vendita ulteriori 20 sacchi di plastica pieni di capi di abbigliamento, pronti per essere trafugati. E’ il secondo furto che l’esercizio commerciale subisce con la stessa modalità.

facebook
594