Ponte sul Tagliamento, iniziata la demolizione: ecco i lavori nel 1963 e nel 2019

La fama del ponte sul Tagliamento è legata a un’intuizione. Quella di Paolo Petrucco, allora 30 enne, – storico fondatore della Icop di Basiliano – che, vistosi assegnare l’appalto, decise “contro il volere del padre”, come lui stesso racconta, di creare sul posto un impianto di prefabbricazione “costosissimo – dice – ma concettualmente all’avanguardia per quell’epoca”. Ora, dopo 56 anni, il manufatto verrà demolito per fasi: prima l’impalcato, poi le pile e infine le fondazioni – L’articolo

755