FEFF22

Riapre il M.A.D.A. a Cividale , temporary lab dell’artigianato FVG al femminile


Da martedì 19 maggio riaprono le porte del M.A.D.A. Temporary Lab di Cividale del Friuli. Uno spazio dedicato all’arte e all’artigianato al femminile “made in FVG”, dove trovare creazioni fatte a mano da sette giovani designer del territorio e quelle dell’associazione Noi… dell’arte, promotrice del progetto insieme con il Comune di Cividale del Friuli e con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia

Questi lunghi mesi di stop hanno colpito anche l’artigianato ed è da qui che riparte il progetto del M.A.D.A. Temporary Lab. Mani Arte Donne Artigianato – questo il significato dell’acronimo – è infatti uno spazio culturale unico nel suo genere dove, temporaneamente, scoprire i pregiati manufatti unici e originali realizzati a mano da giovani designer emergenti della Regione. Tutto ciò che si trova al M.A.D.A. è “made in FVG”, dal progetto in sé frutto, della collaborazione tra il Comune di Cividale e l’associazione Noi… dell’arte con il contributo della Regione FVG, fino agli allestimenti dell’architetto Francesca Petricich.

“Ci ritroviamo anche se virtualmente il 19 maggio per la partenza del M.A.D.A. anno secondo” commenta l’Assessore alla Cultura e Pari Opportunità della Città Ducale, Angela Zappulla. “Il 2020, infatti, vede la realizzazione concreta del progetto che l’assessorato alle Pari Opportunità di Cividale ha saputo vincere in Regione. Prende avvio con una novità a cui teniamo molto: oltre al gruppo di artigiane selezionate seppur giovani già avviate verso una carriera in questo settore, prenderà vita una una piccola esperienza creativa nuova. Parliamo del “M.A.D.A. Special Young”, un gruppo di giovani ragazze cividalesi che sono pronte ad intraprendere questo percorso che mira a donare loro abilità artistiche e artigianali che auspichiamo possano essere utili a consolidare il loro futuro lavorativo.”

Seguendo tutte le normative per contrastare la diffusione del Covid-19, il temporary lab della galleria di Largo Boiani 27 a Cividale del Friuli riapre da martedì 19 maggio con il consueto orario: dal martedì al sabato, la mattina dalle 10 alle 12.30 e il pomeriggio dalle 15.00 alle 19.00. Grande novità del 2020 è la possibilità di ricevere direttamente a domicilio (con spedizione in Italia e all’estero) le creazioni delle designer in esposizione: è sufficiente collegarsi ogni lunedì alla pagina Facebook del M.A.D.A. per scoprire la “vetrina”.  I visitatori troveranno le creazioni di Adelaide 1931 di Ambra Tilatti, Corteccia di Rame di Vania Gasperoni, Hasu Lab Design di Monica Missoni, Janecolori di Jana Kullman, Mandulis di Manuela Chiappo, Misia di Elena Tuan e Sezione R di Cristina Regazzo. “In questo 2020”, conclude la presidente di Noi… dell’Arte Antonella Pizzolongo, “l’associazione compie 10 anni, e siamo felici di poter festeggiare questo traguardo con la conferma di un progetto così prezioso per la valorizzazione dell’arte e dell’artigianato del territorio.”

575