Rojc: “Alitalia, senza volo Trieste-Roma si tarpano ali a ripresa”

“Non pensare a collegamenti diretti con la Capitale significa tarpare le ali alla ripresa economica, agli imprenditori, a chi è costretto a vivere questo disagio che francamente ostacolerà il futuro di tutta la regione, le sue possibilità di sviluppo imprenditoriale, turistico, industriale.

Senza tralasciare il fatto che il Friuli Venezia Giulia con il suo sistema di trasporto dovrebbe essere di riferimento con Roma anche per la Slovenia e l’Istria.”. Sono i concetti che la senatrice Tatjana Rojc (Pd) ha trasmesso personalmente al ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli, dopo l’annuncio dell’interruzione delle trattative tra Alitalia e Trieste Airport per il ripristino post lockdown dei voli su Roma.

“Confido che – aggiunge Rojc – si stia muovendo a livello istituzionale anche la Regione, al massimo livello. Il Pd regionale aveva allertato da settimane sulla necessità di un impegno della Regione per assicurare il volo su Roma. E e si ricordi che Trieste non ha più nemmeno un collegamento ferroviario decente dopo che sono state tolte le Frecce”.

315