Salute: Telesca, professionisti apprezzano riforma sanitaria Fvg

Trieste, 29 nov – “Piace constatare – ha affermato oggi a Udine
l’assessore alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Maria Sandra
Telesca, a margine del convegno sul dolore cronico, evento
incluso nel progetto formativo su cure palliative e terapia del
dolore avviato dalla Regione – come tanti professionisti,
quotidianamente al lavoro sul campo, apprezzino la riforma
sanitaria quale bussola per il cambiamento che li vede impegnati
da primattori”.

“Il convegno di Udine sul dolore cronico – ha quindi aggiunto
l’assessore – ha messo in evidenza il contributo delle nuove
professioni all’approccio multidisciplinare al dolore cronico, in
attuazione dei principi della recente riforma sanitaria”.

Telesca ha inoltre ricordato come “la sanità in tutte le regioni
stia passando attraverso un profondo processo di cambiamento.
La riabilitazione ha un ruolo chiave nel supporto e nella
prevenzione della disabilità, che spesso è legata alla malattia
di lunga durata. Coerentemente, il piano nazionale della
cronicità enfatizza il ruolo della riabilitazione”.

“Le parole chiave – secondo Telesca – sono integrazione
multiprofessionale, cronicità, cambiamento. Per sviluppare questi
concetti dovremo investire sulla formazione e mettere a punto
protocolli che personalizzino sempre più l’intervento
assistenziale”.

“Il contributo dei fisioterapisti nella gestione del dolore
cronico è imprescindibile, anche se – ha aggiunto l’assessore –
tradizionalmente la fisioterapia si è occupata molto delle
condizioni legate alla acuzie e meno delle condizioni di
cronicità”.

“I professionisti – ha concluso Telesca – sanno confrontarsi e
dare risposte in modo integrato, ciascuno per il proprio ambito
di competenza, ma insieme per garantire al cittadino la risposta
migliore”.

ARC/COM/fc

Powered by WPeMatico

761